La Chiesa la Cattedrale, il Duomo nel mondo

Le antiche costruzioni nel mondo

17 Angouleme - Cathedrale Saint Pierre
  • Opera:  Cathedrale Saint Pierre
    • Città: Angoulême
    • Arte: Romanico francese
    • Anno di costruzione: inizi del XII secolo; restaurata negli anni 1666-1875.
    • Fatta costruire dal: Vescovo Gerard II (conosciuto anche come Girardo) Girardo verso gli inizi del XII secolo
    • Un frammento sulla configurazione generale: Il suo esterno presenta decorazioni scultoree con statue e bassorilievi con tematiche del Vecchio e Nuovo Testamento. All’interno ha una navata coperta da tre cupole.
18 Lyon - Saint Martin d'Ainey
  • Opera: Saint Martin d’Ainey
    • Città: Lyon
    • Arte: Romanico francese. Hallennkirche del periodo romanico.
    • Anno di costruzione: Epoca carolingia ed ampliato nel XII secolo
    • Un frammento sulla configurazione generale: La pianta della chiesa è del tipo basilicale e le navate hanno tutte la stessa altezza. La copertura a botte è moderna.
Opera: Chiesa Abbaziale Marmoutier (Tours)
  • Opera: Abbazia di Marmoutier (Tours)
    • Città:  Tours
    • Arte: Romanico francese
    • Anno di costruzione: 372.
    • Fatta costruire da: S. Martino.
    • Un frammento sulla configurazione generale: fatta edificare da San Martino nel 372, dopo che fu eletto vescovo di Tours, nell’esatto luogo dove era solito ritirarsi per stare in tranquillità e per pregare.
19 Marmoutier - Eglise Abbatiale
  • Opera:Chiesa abbaziale (Eglise Abbatiale) di Saint-Etienne a Marmoutier
    • Città:  Marmoutier
    • Arte: Romanico francese
    • Anno di costruzione: VI secolo
    • Un frammento sulla configurazione generale: La navata centrale e le navate laterali furono realizzate nel XIV secolo in stile gotico, così come il coro. Il coro intagliato con legno di rovere ha dei magnifici stalli e presenta alle estremità i simboli dei quattro evangelisti.
20 Saint Gilles - Eglise de Saint-Gilles
  • Opera:  Eglise de Saint-Gilles
    • Città: Saint Gilles
    • Arte: Romanico francese (provenzale)
    • Anno di costruzione: Fu edificata nel VII secolo e fu dedicata ai Santi Pietro e Paolo, poi nel IX secolo venne dedicata a Sant’Egidio. Nel 1116 venne iniziata la costruzione di una chiesa su due piani, una chiesa inferiore o cripta, contenente la tomba di Sant’Egidio, ed una chiesa superiore.
    • Un frammento sulla configurazione generale: Le opere scultoree della chiesa risultano essere il più completo repertorio del plasticismo romanico provenzale …. per saperne di più cliccare su http://www.avantgarde-prague.fr/
21 Durham - Cathedral
  • Opera: Cattedrale di Durham
    • Città: Durham
    • Arte: Romanico Anglonormanno
    • Anno di costruzione: Iniziata nel 1093 e sviluppata con elementi gotici
    • Un frammento sulla configurazione generale: Nonostante la sua massiccia struttura prettamente romanica, sulla facciata e sulla grande torre di crociera sono presenti archi ogivali stile gotico.
22 Southwell - Cathedral
  • Opera: Southwell – Cathedral
    • Città: Southwell
    • Arte: Romanico Anglonormanno
    • Anno di costruzione: Risalente alla seconda metà del secolo XII.
    • Un frammento sulla configurazione generale:  la facciata comprende due alte torri , la cui copertura cuspidata conferisce un ottimo verticalismo. Il torrione quadrangolare che si solleva sulla crociera appare molto più robusto.
23 Koblenz - Stiftskirche St. Castor (Apsis)
  • Opera: Stiftskirche St. Castor (Apsis) – Basilica di San Castore (Coblenza)
    • Città: Koblenz
    • Arte: Romanico tedesco
    • Anno di costruzione: L’edificazione su pianta cruciforme risulta appartenere all’anno 836. Fu ingrandita intorno all’X I- XII secolo.
    • Un frammento sulla configurazione generale: La copertura originale piana della navata centrale fu sostituita con quella del tipo a volte.
24 Mainz - Ostapsis
  • Opera: Dom (Abside orientale del duomo, Magonza) Ostapsis – Duomo di Magonza
    • Città: Magonza (Mainz)
    • Arte: Romanico renano
    • Anno di costruzione: La prima edificazione risale al X secolo. Interamente ricostruita intorno ai secoli XII e XIII. La torre ovest, in seguito alla distruzione dovuta al devastante incendio del 1774, fu ricostruita negli anni seguenti, mentre la torre est fu restaurata alla fine dell’Ottocento.
    • Un frammento sulla configurazione generale: La pianta è diversa da quelle tipiche delle chiese tedesche per il netto sviluppo dell’abside orientale che domina con il suo alto tiburio gran parte della città.
25 Andernach - Abtei Maria Laach
  • Opera:  Chiesa abbaziale di Santa Maria Laach (Abtei Maria Laach)
    • Città:  Andernach
    • Arte: Romanico tedesco
    • Anno di costruzione: Fondata nel 1093 e consacrata nel 1156
    • Un frammento sulla configurazione generale: Riprende il modello delle costruzioni conventuali iniziato con l’abbazia di Hildesheim. Evidenzia tutta la caratteristica dell’architettura renana con la copertura a “volta”. Esternamente ostenta effetti alquanto pittoreschi nella bicromia del materiale impiegato, negli ornamenti ad arcatelle, bifore e lesene, negli effetti delle cuspidi prismatiche.



Gli artisti della Pittura lombarda del 1800

Gli artisti (dalla F alla Z) lombardi dell’Ottocento e i loro quadri

alla pagina precedente con gli artist dalla B alla F:  Barbaglia  Giuseppe, Bazzaro  Leonardo, Bertini  Giuseppe, Bianchi  Mosè, Bouvier  Pietro, Canella  Giuseppe, Carcano  Filippo, Carnevali  Giovanni detto il Piccio, Conconi  Luigi, Cornienti  Cherubino, Cremona  Tranquillo, De Albertis  Sebastiano, Dell’Orto  Uberto, Francesco Didioni, Federico Faruffini.
46 Francesco Filippini - Vespero di Novembre
Vespero novembre, anno 1891, Galleria d’Arte Moderna di Milano
42 Eugenio Gignous - Sul Mottarone
Sul Mottarone, anno 1886, cm. 84 x 120, Galleria d’Arte Moderna, Milano
49 Emilio Gola - Nevicata
Nevicata, anno 1986, cm. 92 x 65, Collezione privata Milano

Pagine correlate a Hayez: Le sue opere, la critica, i suoi scritti, i pittori veneti, i pittori lombardi

1 Francesco hayez - ritratto della signora Matilde Juva Branca
Ritratto della signora Matilde Juva Branca, cm. 23 x 98, Galleria d’Arte Moderna di Milano.
6 Domenico Induno - Scuola di sartine
Scuola di sartine, 1858-60, cm. 100 x 149, Galleria d’Arte Moderna di Milano
7 Gerolamo Induno - Ritratto di signora
Ritratto di signora anno 1855, cm. 73 x 61, Galleria d’Arte Moderna di Roma
4 A Inganni - Naviglio sotto la neve
Naviglio sotto la neve, cm. 105,5 x 131, Collezione privata
23 Carlo Mancini - La punta di Limonta
La punta di Limonta, anno 1875, cm. 70 x 90, Galleria d’arte Moderna di Milano
3 Giovanni Migliara - Via Fatebenefratelli a Milano
Via Fatebenefratelli a Milano, cm. 70 x 100, collezione privata a Milano
2 Pelagio Palagi - Ritratto del numismatico Gaetano Cattaneo
Ritratto del numismatico Gaetano Cattaneo,  cm. 59 x 47, Galleria d’Arte Moderna di Milano
30 Daniele Ranzoni - I tre amici
I tre amici, cm. 105 x 80, Raccolta Marztto, Valdagno (Vicenza)
8 Luigi Scrosati - Secchio di rame con fiori
Secchio di rame con fiori, anno 1866, cm. 78 x 127, Collezione privata, Milano.
48 Cesare Tallone - Sant'Andrea
Sant’Andrea, anno 1900, cm. 32 x 48, Collezione privata, Bergamo.
9 Giacomo Trécourt - Ritratto di giovinetta
Ritratto di giovinetta, anno 1855, cm. 51 x 36, Museo Civico di Pavia



Opere di Jean-Baptiste-Siméon Chardin

Pagine correlate: Cenni sulla biografia e vita artistica di Chardin – Il periodo artistico.

00 Chardin - Autoritratto
Autoritratto con l’abat-jour, cm. 46 x 38, Louvre, Parigi.
01 Chardin - Il bouquet di fiori
Il bouquet di fiori, cm. 44 x 36, National Gallery of Scotland, Edimburgo.
02 Chardin - Dama che sigilla una lettera
Dama che sigilla una lettera, cm. 144 x 144, Staatliche Sclosser un Garten, Berlino.
03 Chardin - La fontana di rame
La fontana di rame, cm. 28 x 23, Louvre, Parigi.
04 Chardin - La razza aperta
La razza aperta, cm. 114 x 146, Louvre, Parigi.
05 Chardin - Il garzone dell'osteria
Il garzone dell’osteria, cm. 44 x 35, Hunterian Collection, University o Glasgow.
06 Chardin - La sguattera
La sguattera, cm. 45 x 36, Hunterian Collection, University o Glasgow.
07 Chardin - La ragazza di cucina
La ragazza di cucina, National Gallery di Washington.
08 Chardin - Fanciullo con la trottola
Fanciullo con la trottola, cm. 67 x 73, Louvre, Parigi.
09 Chardin - La brioche
La brioche, cm. 47 x 56, Louvre, Parigi.
10 Chardin - Il boccale d'olive
Il boccale d’olive, cm. 68 x 95, Louvre, Parigi.
11 Chardin - Conigli selvatici
Conigli selvatici, cm. 50 x 57, Musée de Picardie, Amiens.
12 Chardin - La pipa
La pipa, cm. 32 x 42, Louvre, Parigi.
13 Chardin - Il bicchiere d'argento
Il bicchiere d’argento, cm. 33 x 41, Louvre, Parigi.
14 Chardin - Il paiolo di rame
Il paiolo di rame, cm. 17 x 20, Musée Cognacq-Jay.

Bibliografia: “La pittura barocca: due secoli di meraviglie alle soglie della pittura moderna”, AA.VV., Electa, Milano 1999, pp. 296-301.




Opere del Carpaccio

Pagine correlate al Carpaccio: Elenco delle opere del Carpaccio – Biografia e vita artistica – La critica – Il periodo artistico.

01 carpaccio - il redentore benedicente
Il Redentore benedicente fra quattro apostoli, cm. 70 x 68, Collezione Contini Bonacossi, Firenze.
02 carpaccio - madonna e san giovannino
Madonna e San Giovannino in adorazione del Bambino, cm. 69 x 54, Städelsches Kunstinstitut, Francoforte.
03 carpaccio - il redentore
Il Redentore, cm. 58 x 46,3, Isaac Delgado Museum of Art di New Orleans.
Ciclo di Sant'Orsola (particolare dell'arrivo degli ambasciatori inglesi presso il re di Bretagna)
Ciclo di Sant’Orsola, Gallerie dell’Accademia di Venezia.
08 carpaccio - miracolo della reliquia
Miracolo della reliquia della Croce, cm. 389 x 365, Accademia di Venezia.
Ciclo di San Giorgio degli Schiavoni
Ciclo di San Giorgio degli Schiavoni, Scuola di San Giorgio a Venezia.
Meditazione sulla passione di Cristo
Meditazione sulla passione di Cristo, cm. 70,5 x 86,7 , Metropolitan Museum di New York.
14 carpaccio - compianto sul cristo morto
Compianto su Cristo morto, cm. 145 x 185, Staatliche Museen, Berlino.
15 carpaccio - ciclo degli albanesi
Ciclo degli albanesi (Natività della Vergine), cm. 126 x 129, Accademia Carrara di Bergamo.
16 carpaccio - ritratto di cavaliere
Ritratto di cavaliere, cm 218 x 152, Collezione Von Thyssen, Lugano.
17 carpaccio - la presentazione di gesù al tempio
La presentazione di Gesù al tempio, cm. 421 x 236, Accademia di Venezia.
20 carpaccio - ciclo di santo stefano
Ciclo di Santo Stefano, 5 dipinti: quattro custoditi nei vari musei, uno andato perduto.
24 carpaccio - i diecimila crocifissi
I diecimila crocifissi del Monte Ararat, cm. 307 x 205, Accademia di Venezia.
Il leone di San Marco
Il leone di San Marco, cm.  130 x 368, Palazzo Ducale di Venezia (foto da Wikimedia Commons).

Opere di Giovanni Antonio Canal detto il Canaletto

Canaletto, il grande pittore veneziano delle famose vedute (disegnate spesso con l’aiuto dell’antenata della nostra macchina fotografica)

Pagine correlate al Canaletto: Elenco delle sue opere – Prima serie di opere – Biografia e vita artistica – La critica – Il suo periodo – Bibliografia.

35 Canaletto - il ponte dell'arsenale
Il ponte dell’arsenale, cm. 78,8, Woburn Abbey, Collezione privata
38 Canaletto - il canal grande fra palazzo Bembo e vendramin calergi
Il Canal Grande fra palazzo Bembo e Vendramin Calergi, cm. 80,  Woburn Abbey, collezione privata.
39 Canaletto - la scuola di San Rocco
La scuola di San Rocco, cm. 80, Woburn Abbey, collezione privata.
41Canaletto - la chiesa di San Nicolo di Castello
La chiesa di San Nicolò di Castello, cm. 77,5, Milano, proprietà privata.
43 Canaletto - il Canal Grande dal ponte di Rialto versco ca' Foscari
Il Canal Grande dal ponte di Rialto verso ca’ Foscari, cm 93,3 Roma Galleria Nazionale.
46 Canaletto - Piazza San Marco verso la Basilica
Piazza San Marco verso la Basilica, cm.114,5, Cambridge – Massachusetts – Fogg Art Museum.
47 Canaletto - il fonteghetto della farina ante.jpg
Il Fonteghetto della Farina, cm. 112, Collezione Giustiniani.
49 Canaletto - campo Santi Apostoli
Campo Santi Apostoli, cm. 77,5, Proprietà privata, Milano.
54 Canaletto - visita del doge alla chiesa di San Rocco
Visita del Doge alla chiesa di San Rocco, cm. 199, Londra, National Gallery.
55 Canaletto - il molo verso ovest con la libreria e la colonna di San Teodoro
Il molo verso ovest con la libreria e la colonna di San Teodoro, cm. 185,5, Collezione Albertini, Roma.
57 Canaletto - prospetto sud Warwick Castle
Prospetto sud di Warwick Castle, cm. 71 Warwick Castle collezione privata.
62 Canaletto - la old horse guards da St. James's Park
La Old Horse Guards da St. James’s Park,cm. 40, Basingstone, Collezione Earl di Malmesbury.
63 Canaletto - capriccio con colonnato e cortile
Capriccio con colonnato e cortile, cm. 93, Venezia, Gallerie dell’Accademia.
64 Canaletto - la scala dei giganti in palazzo ducale
La scala dei giganti in palazzo ducale, cm. 29, Città del Messico, Collezione privata.

Opere di Pieter Bruegel

 I quadri di  Pieter Bruegel

Pagine correlate all’artista: Biografia e vita artistica – La critica – Elenco delle opere – Bibliografia.

1 Bruegel - Proverbi fiamminghi
Proverbi fiamminghi, cm. 117 x 163, Staatliche Museen, Berlino.
2 Bruegel - Giochi di fanciulli
Giochi di fanciulli, cm. 118 x 161, Kunsthistorisches Museum, Vienna.
3 Bruegel - Il trionfo della morte
Il trionfo della morte, cm. 117 x 162, Prado, Madrid.
4 Bruegel - Due scimmie
Due scimmie, cm. 20 x 23, Staatliche Museen, Berlino.
il suicidio di Saul
Il suicidio di Saul,  33,5 x 55 cm., Kunsthistorisches Museum, Vienna.
La grande torre di Babele
La grande torre di Babele, cm. 114 x 155, Kunsthistorisches Museum, Vienna.
8 Bruegel - L'adorazione dei magi
L’adorazione dei magi, cm. 108 x 83, National Gallery di Londra.
9 Bruegel - L'andata al Calvario
L’andata al Calvario, cm. 124 x 170, cm., Kunsthistorisches Museum, Vienna.
10 Bruegel - Giornata buia
Giornata buia (Giornata nuvolosa), cm. .118 x 163, cm., Kunsthistorisches Museum, Vienna.
11 Bruegel - Il ritorno della mandria
Il ritorno della mandria, cm. 117 x 159, Kunsthistorisches Museum, Vienna.
12 Bruegel - Paesaggio invernale con pattinatori e trappola per uccelli
Paesaggio invernale con pattinatori e trappola per uccelli, cm. 38 x 56, Collezione F. Delporte, Bruxelles.
13 Bruegel - Censimento a Betlemme
Censimento a Betlemme, cm. 116 x 164,5, Musée Royaux des Beaux Arts, Bruxelles.
14 Bruegel - La parabola dei ciechi
La parabola dei ciechi, cm. 86 x 154, Gallerie Nazionali di Capodimonte.
16 Bruegel - Il misantropo
Il misantropo, diam. cm. 85, Gallerie Nazionali di Capodimonte.
17 Bruegel - Gli storp
Gli storpi, cm. 18 x 21, Louvre, Parigi.
18 Bruegel - Il ladro di nidi
Il ladro di nidi, cm. 59 x 68, Kunsthistorisches Museum, Vienna.
19 Bruegel - La gazza sulla forca
La gazza sulla forca, cm. 45,9 x 50,8, Landesmuseum, Darmstadt.
20 Bruegel - L'adorazione dei magi sotto la neve
L’adorazione dei magi sotto la neve, cm. 35 x 55, Collezione Reinhart, Winterthur.
21 Bruegel - Danza di contadini
Danza di contadini, cm. 114 x 164, Kunsthistorisches Museum, Vienna.
Banchetto nuziale
Banchetto nuziale, cm. 114 x 163,  Kunsthistorisches Museum, Vienna.

Poesia visiva

La poesia visiva si avvale di collage e di immagini slogan tratti dai giornali e riviste della cultura di massa, scelti non a caso, dove il commento verbale contraddice l’immagine rappresentata, risolvendosi in parodia.

Qui è rappresentata una riproduzione di un quadro poetico di Eugen Gomringer intitolato “schweigen”:

schweigen schweigen schweigen
schweigen schweigen schweigen
schweigen                    schweigen
schweigen schweigen schweigen
schweigen schweigen schweigen

Bibliografia:

  • “La piramide capovolta. Scritture visuali e d’avanguardia”, Luigi Ballerini, Marsilio, Padova, 1975.

  • “La pratica visuale del linguaggio: dalla poesia concreta alla nuova scrittura”, Maria Teresa Balboni, La nuova Foglio, Macerata, 1977.

  • “Parlare e scrivere”, Renato Barilli, Altro – La Nuova Foglio editrice, Macerata, 1977.

  • Catalogo della mostra (Rotonda della Besana, Milano, giugno-settembre 1979): “Testuale. Le parole e le immagini” a cura di Flavio Caroli e Luciano Caramel, Mazzotta, Milano, 1979.

  • “Viaggio al termine della parola. La ricerca intraverbale”, Renato Barilli, Milano, Feltrinelli, 1981.

  • “Il segno poetico. Materiali e riferimenti per una storia poetico-visuale e interdisciplinare”, Vincenzo Accame, Edizioni d’arte Zarathustra – Spirali, Milano, 1981.

  • Catalogo della mostra (Centre de la Vieille Charité, Marsiglia, 12 febbraio-23 maggio 1993), a cura di Bernard Blistène: “Poesure et peintrie”, Réunion des Musées Nationaux – Musées de Marseille, Parigi-Marsiglia, 1993.

  • “Quale segno. Arte scrittura comunicazione”, Vincenzo Accame, ANS, Milano, 1993.

  • Catalogo della mostra (Musée des Beaux-Arts, La Chauxde-Fonds – MART, Rovereto – Museion, Bolzano, luglio 1999-febbraio 2000) a cura di G. Zanchetti “Text-image”, Archivio di nuova Scrittura, Milano, 1999.

  • Poesia visuale e sonora, in Sentieri interrotti. Crisi della rappresentazione e ………., (cat. della mostra, Palazzo Bonaguro, Bassano del Grappa, giugno – agosto 2000), Charta, Milano, 2000.

  • “Verbovisuali. Ricerche di confine fra linguaggio verbale e arte visiva”, (Quaderni MART), M. Bandini, F. Poli, S. Bignami, G. Zanchetti, Skira, Milano 2003.

  • “Sarenco: le riviste , la lotta. Storia di un esploratore dell’avanguardia”, Patrizio Peterlini Nomadnomad, Verona, 2006.

  • “Riviste d’arte d’avanguardia. Gli anni Sessanta e Settanta in Italia”, G. Maffei P. Peterlini, Ed Sylvestre Bonnard, Milano, 2006.

  • “Parole sui muri. L’estate delle avanguardie a Fiumalbo”, Eugenio Gazzola, Ed. Diabasis, Reggio Emilia, 2003.

  • “Al miglio mugnaio. Adriano Spatola e i poeti del Mulino di Bazzano”, Eugenio Gazzola, Ed. Diabasis, Reggio Emilia, 2008.

  • “La Poesia Visiva lo dice prima lo dice meglio”, Lamberto Pignotti, Ed. Fondazione Berardelli, Brescia, 2010.

  • “Favole e altre storie”, Julien Blaine, Ed. Fondazione Berardelli, Brescia, 2007.

  • “Sono un poeta di montagna e me ne vanto”, Sarenco, Ed. Fondazione Berardelli, Brescia, 2008.

  • “L’apocalisse di Gutenberg”, Jean-François Bory, Ed Fondazione Berardelli, Brescia, 2008.

  • “Doc(k)s Mode d’emploi. Histoire, formes & sens des poésies expérimentales au XX siècle”, Philippe Castellin, “Ed. Al Dante/&, Romainville, 2002.

  • “L’impassbile naufrago. Le riviste sperimentali a Napoli negli anni ’60 e ’70”, Stelio M. Martini, Ed Guida, Napoli, 1986.

  • Catalogo mostra al palazzo della Ragione di Mantova: “Poesia Totale 19987-1997: dal Colpo di Dadi alla poesia visuale”, AA. VV., A. Parise Editore, Verona, 1997.

  • Catalogo mostra ex convento di San Domenico: “Poesia visiva e dintorni. L’ultima avanguardia” , AA. VV., Spoleto 1995), 1995


Altre importanti opere di Sandro Botticelli

Opere di Sandro Botticelli

Pagine correlate all’artista: Elenco delle opere di Botticelli – Alle prime opere dell’artista – Biografia e vita artistica di Botticelli – La critica – Il periodo artistico.

Affreschi della Cappella Sistina, Vaticano, cm. 558 - Prove di Mosè
Affreschi della Cappella Sistina, Vaticano, cm. 558  – Prove di Mosè
Affreschi della Cappella Sistina, Vaticano, cm. 555 - Prove di Cristo
Affreschi della Cappella Sistina, Vaticano, cm. 555 – Prove di Cristo
Affreschi della Cappella Sistina, Vaticano, cm. 570 Punizione dei ribelli
Affreschi della Cappella Sistina, Vaticano, cm. 570 Punizione dei ribelli
38 botticelli - venere e marte
Venere e Marte, cm. 173.5, National Gallery di Londra

Botticelli - Storie di Nastagio degli onesti - nastagio incontra la donna e il cavaliere nella pineta di Ravenna

Storie di Nastagio degli Onesti, Prado (Madrid) e Palazzo Bini (Firenze)

Madonna della melagrana
Madonna della melagrana, diametro cm. 143.5, Uffizi Firenze
40 botticelli - ritratto di giovane
Ritratto di giovane, particolare, National Gallery di Londra
41 botticelli - sant'agostino nello studio
Sant’Agostino nello studio, cm. 27, Galleria degli  Uffizi, Firenze
42 botticelli - la derelitta
La derelitta, cm. 41, Collezione Rospigliosi, Roma
43 botticelli - pala di san barnaba
Pala di San Barnaba (Madonna con bambino in trono fra quattro angeli e sei santi), cm. 280, Galleria degli  Uffizi, Firenze
44 botticelli - la nascita di venere
La nascita di Venere, cm. 278.5, Galleria degli  Uffizi, Firenze. Particolari
49 botticelli - l'annunciazione
L’annunciazione, cm. 156, Galleria degli  Uffizi, Firenze
51 botticelli - la calunnia
La calunnia, cm, 91, Galleria degli  Uffizi, Firenze. Particolari
54 botticelli - madonna del padiglione
Madonna del Padiglione, cm. 65, Pinacoteca Ambrosiana, Milano
55 botticelli - storie di lucrezia
Storie di Lucrezia, cm. 80 x 178, Isabella Stewart Gardner Museum of Boston
56 botticelli - compianto su cristo
Compianto su Cristo morto, cm. 71, Museo Poldi Pezzoli, Milano
Madonna Bardi, 185 x 180 cm., Staatliche Museen, Berlino
60 botticelli - natività mistica
Natività mistica, cm. 75, National Gallery di Londra.

Alle prime opere del Botticelli


Opere di Giovanni Bellini detto il Giambellino

Pagine correlate al Giambellino: Elenco delle opere – Biografia e vita artistica – La critica – Il suo periodo – Bibliografia.

01 bellini giambellino - la trasfigurazione
La trasfigurazione, cm. 68, Civico Museo Correr, Venezia.
02 bellini il giambellino - cristo morto sorretto da due angeli
Cristo morto sorretto da due angeli, cm. 50, Civico Museo Correr, Venezia.
03 bellini il giambellino - la crocifissione
Crocifissione, cm. 30, Civico Museo Correr, Venezia.
04 bellini il giambellino - pietà
Pietà, cm. 107, Pinacoteca di Brera, Milano.
05 bellini il giambellino - cristo morto
Cristo morto, cm. 38, Museo Poldi Pezzoli, Milano.
06 bellini il giambellino - cristo benedicente
Cristo Benedicente, cm. 44, Louvre, Parigi.
07 bellini il giambellino - madonna col bambino
Madonna col Bambino, cm. 62, Pinacoteca di Brera, Milano.
08 bellini il giambellino - madonna col bambino
Madonna col Bambino, cm. 42,5, Civico Museo Correr, Venezia.
09 bellini il giambellino - madonna col bambino
Madonna col Bambino, cm. 34, Accademia Carrara, Bergamo.
10 bellini il giambellino - polittico di san vincenzo ferreri
Polittico di San Vincenzo Ferreri (angelo annunciante), cm. 67, Basilica dei santi Giovanni e Paolo.
11 bellini il giambellino - pala di pesaro
Pala di Pesaro (Compianto su Cristo morto), cm. 84, Pinacoteca Vaticana, città del Vaticano, Roma.
13 bellini il giambellino - la resurrezione
La Resurrezione, cm. 128, Staatliche Museen, Berlino.
14 bellini il giambellino - san gerolamo
San Gerolamo, cm. 34, National Gallery di Londra.
15 bellini il giambellino - madonna dei cherubini ross
Madonna dei cherubini rossi, cm. 60, Gallerie dell’Accademia, Venezia.
16 bellini il giambellino - madonna degli alberetti
Madonna degli alberetti, cm. 58, Gallerie dell’Accademia, Venezia.
17 bellini il giambellino - pala di san giobbe
Pala di San Giobbe, cm. 258, Gallerie dell’Accademia, Venezia.
18 bellini il giambellino - madonna col bambino e i santi pietro e sebastiano
Madonna con il Bambino e i santi Pietro e Sebastiano, cm. 61, Louvre, Parigi.
19 bellini il giambellino - pietà
Pietà, cm. 90, Gallerie dell’Accademia, Venezia.
20 bellini il giambellino - san gerolamo
San Gerolamo, cm. 39, National Gallery di Washington.
21 bellini il giambellino - madonna con il bambino, san giovanni battista e una santa
Madonna con il Bambino, san Giovanni Battista e una santa, cm. 76, Gallerie dell’Accademia, Venezia.
22 bellini il giambellino - ritratto del doge leonardo loredan
Ritratto del doge Leonardo Loredan, cm. 45, National Gallery di Londra.
23 bellini il giambellino - il battesimo di cristo
Il battesimo di Cristo, cm. 263, Chiesa di Santa Corona, Vicenza.
24 bellini il giambellino - madonna del prato
Madonna del prato, cm. 86, National Gallery di Londra.
25 bellini il giambellino - madonna col bambino benedicente
Madonna col Bambino benedicente, cm. 118, Pinacoteca di Brera, Milano.
26 bellini il giambellino - pala di san zaccaria
Pala di San Zaccaria, cm. 235, Chiesa di San Zaccaria, Venezia.
27 bellini il giambellino - l'uccisione di san pietro martire
L’uccisione di San Pietro martire, cm. 100,4, Courtauld Institute di Londra.
28 bellini il giambellino - festino degli dei

Festino degli dei, cm. 188, National Gallery di Washington.


Delacroix: Alfred Bruyas

Eugène Delacroix

Eugène Delacroix: Alfred Bruyas
Alfred Bruyas, 116 x 89 cm, Montpellier Mesèe Fabre.

Sull’opera: “Alfred Bruyas” è un dipinto autografo di Delacroix realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1853, misura 116 x 89 cm. ed è custodito a Montpellier, Mesèe Fabre.