Chiese Cattedrali e duomi internazionali

Chiese Cattedrali e duomi internazionali

Pagina successiva (3)

10 - Firenze - Basilica di San Miniato al Monte
  • Opera:  Basilica di San. Miniato al Monte
    • Città: Firenze
    • Arte: Romanico Italiano
    • Anno di costruzione:
    • Costruita da: Iniziata nel 1013 sotto il vescovo Alibrando e continuata sotto l’Imperatore Enrico II.
    • Un frammento sulla configurazione generale:  La basilica è posta in un punto che domina la città. Il corpo della chiesa si divide in tre parti principali: inferiore, mediana e superiore. Lungo la facciata principale corrono due trabeazioni in pietra. La facciata, forse iniziata nel secolo  XI, è caratterizzata da archi (cinque in tutto) sorretti da colonne, con basi e capitelli di marmo bianco stile corinzio. All’interno ha una decorazione falso-antica dell’Ottocento.
9 Modena - Duomo
  • Opera: Duomo di Modena  
    • Città: Modena
    • Arte: Romanico italiano
    • Anno di costruzione: Iniziata da Lanfranco nel 1099 e terminata nel 1184 da Anselmi da Campione, mentre la copertura della navata mediana è stata rifatta completamente nel XV secolo per celare le capriate lignee
    • Costruito da: Iniziata da Lanfranco e Anselmi da Campione
    • Un frammento sulla configurazione generale: La facciata è formata a salienti, tripartita da robusti contrafforti fatti a spigolo vivo. Un loggiato scorre lungo la parte mediana. La Cattedrale ostenta, specialmente nelle sculture, un evidente progetto teologico.  ….. ecc.   per saperne di più cliccare su   http://www.duomodimodena.it/
 13 Trani - Cattedrale
  • Opera: Cattedrale di Trani    
    • Città: Trani
    • Arte: Romanico italiano
    • Anno di costruzione: Inizio costruzione nel 1099, ma portata a termine nel 1186 grazie ai lavori del periodo 1159-1186.
    • Fatta costruire da: L’Arcivescovo di Bisanzio in onore al giovane pellegrino Nicola.
    • Un frammento sulla configurazione generale:  Considerata come la regina delle chiese pugliesi. Del bellissimo campanile viene iniziata la costruzione nel Trecento intorno agli anni Trenta e viene portata a termine oltre cento anni più tardi. Dal Transetto si staccano i tre semicilindri delle alte absidi dalle quali emerge quella centrale corredata da una monumentale finestra. Al lato oriente capeggia la grande finestra absidale, mentre al lato sud il rosone monumentale. La facciata ha una altezza inferiore rispetto alle altre pareti, ha un’ottima luminosità per l’impiego di un caratteristico tipo di pietra (marmo di Trani) ….. ecc.  per saperne di più cliccare su  http://www.trani.biz/cattedrale.html
11 Bari - Chiesa di San Nicola
  • Opera: Basilica di San Nicola di Bari
    • Città: Bari
    • Arte: Romanico Italiano (pugliese)
    • Anno di costruzione: La sua costruzione risale al 1087 durante la dominazione normanna.
    • Un frammento sulla configurazione generale: La facciata principale segue il modello lombardo -emiliano. Questa è ripartita in tre zone che corrispondono alle navate, dove quella centrale è leggermente sopraelevata. Gli spioventi sono alquanto ripidi con decorazioni realizzate da architetti.
12 - Verona Chiesa di San Zeno Maggiore
  • Opera: Basilica di San Zeno Maggiore di Verona
    • Città: Verona
    • Arte: Romanico italiano
    • Anno di costruzione: Innalzata nel IX secolo, subisce un consistente rifacimento intorno agli anni 1120-1138 e viene ampliata ulteriormente nei secoli XIII e XIV. Il campanile al suo fianco risale al 1045.
    • Un frammento sulla configurazione generale: Sulla facciata della Basilica si evidenzia il rosone di Brioloto o “Ruota della Fortuna”. Il grande portale ligneo è rivestito con 48 bellissime formelle di bronzo. A ridosso della Basilica c’è una tomba romana, forse di re Pipino. All’interno ci sono tre navate divise da colonne e pilastri. Gli affreschi sono del XIII e XIV secolo e, c’è anche un trittico del Mantegna che raffigura la Madonna in Trono tra santi. Il soffitto, che risale al Trecento, è a carena di navi.   ….. ecc.
15 Arles - Cathedrals Saint Trophime
  • Opera: Cattedrale Saint Trophime di Arles
    • Città: Arles
    • Arte: Romanico francese (provenzale)
    • Anno di costruzione: Nel X secolo, dove era posta la Basilica di Santo Stefano dal V secolo. Completata soltanto nel periodo gotico.
    • Un frammento sulla configurazione generale: Sulla spoglia facciata a salienti, si evidenzia la verticalità del complesso e l’immane portale. Sui lati del portale poggiano le statue degli apostoli tra una colonna e l’altra. Il chiostro che risulta essere il più bello della Francia meridionale, costruito tra il periodo romanico e quello gotico, è composto da una serie di colonne binate con capitelli nei quali si alternano scene a soggetto figurativo e floreale. ……. per saperne di più cliccare http://www.archart.it
14 Lucca - Duomo
  • Opera: Duomo di Lucca (intitolato a San Martino)
    • Città: Lucca
    • Arte: Romanico italiano
    • Anno di costruzione: Le prime fondamenta risalgono al VI secolo e furono fatte da San Frediano; ricostruito nel 1060, ristrutturato completamente tra il XII ed il XIV secolo.
    • Fatto costruire da: Il Vescovo della città Anselmo da Baggio (papa AlessandroII)
    • Costruito da:  La facciata è firmata da Guidetto da Como (1204)
    • Un frammento sulla configurazione generale: la facciata risente delle influenze del duomo pisano, ma è più ricca di elementi originali ed autonomi, caratteristici del romanico lucchese. Al piano terreno si apre un lungo porticato a tre vaste arcate sopportate da robusti e compositi pilastri di stile lombardo, con sculture romaniche: di notevole rilievo è il gruppo di San Martino ed il povero; sopra stanno tre ordini di loggette richiamanti lo stesso motivo della facciata principale.  …. per saperne di più cliccare su  http://www.toscanaviva.com
16 Caen - Eglise de la Trinité
  • Opera: Eglise de la Trinité  (Chiesa della Trinità di Caen)
    • Città: Caen
    • Arte: Romanico francese
    • Anno di costruzione: Portata a compimento nel 1130 (alcune fonti l’anticipano al 1110).
    • Un frammento sulla configurazione generale: Il rigido equilibrio geometrico e l’intransigente rigore nella strutturazione, chiariscono le tendenze più caratteristiche dell’arte romanica francese.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *