Elenco delle opere di Cimabue (Cenni di Pepo)

I dipinti più importanti di Cimabue

  • Crocifisso di San Domenico, anno 1268-1271 circa, tecnica a tempera e oro su tavola, dimensioni 336 x 267 cm., Arezzo, chiesa di San Domenico.

  • Partecipazione ai mosaici del battistero di Firenze, anno 1270-1272 circa, Firenze, battistero di San Giovanni.

  • Maestà di Assisi, anno 1278-1280, affresco, 320 x 340 cm., Assisi, basilica inferiore di San Francesco.

  • Affreschi nella basilica superiore di San Francesco ad Assisi, anno 1280-1283 circa:

    • Volta dei quattro Evangelisti con costoloni decorati da fogliami e faccine di putti;

    • Storie della Vergine:

      • Annuncio a Gioacchino (abside).

      • Offerta di Gioacchino (abside).

      • Natività della Vergine (abside).

      • Sposalizio della Vergine (abside).

      • Trapasso della Vergine (abside).

      • Dormitio Virginis (abside).

      • Assunzione della Vergine (abside).

      • Cristo e la Vergine in gloria (abside).

    • Storie di Cristo e Scene apocalittiche:

      • Crocifissione (transetto sinistro).

      • Cristo in gloria (transetto sinistro).

      • Visione del trono e il libro dei sette sigilli (transetto sinistro).

      • Visione degli angeli ai quattro angoli della terra (transetto sinistro).

      • Cristo apocalittico (transetto sinistro).

      • Caduta di Babilonia (transetto sinistro).

      • San Giovanni e l’angelo (transetto sinistro).

      • San Michele e il drago (transetto sinistro).

    • Storie di Cristo e Storie dei santi Pietro e Paolo:

      • Crocifissione (transetto destro).

      • Trasfigurazione (transetto destro, assegnata al Maestro Oltremontano che dipinse anche figure di angeli nelle loggette).

      • San Pietro guarisce lo storpio (transetto destro).

      • San Pietro guarisce gli infermi e libera gli indemoniati (transetto destro).

      • Caduta di Simon Mago Crocifissione di san Pietro (transetto destro).

      • Decapitazione di san Paolo (transetto destro).

  • Maestà del Museo del Louvre, anno 1280 circa, tecnica a tempera e oro su tavola, dimensioni 424 x 276 cm., Museo del Louvre, Parigi.

  • Madonna di Castelfiorentino, anno 1283-1284 circa, tecnica a tempera e oro su tavola, dimensioni 68 x 47 cm., Museo di Santa Verdiana, Castelfiorentino.

  • Maestà di Santa Trinita, anno 1285-1286 circa, tecnica a tempera e oro su tavola, dimensioni 385 x 223 cm., Uffizi, Firenze.

  • Crocifisso di Santa Croce, anno 1287-1288 circa, tecnica a tempera e oro su tavola, dimensioni 448 x 390 cm., Museo di Santa Croce, Firenze.

  • San Giovanni Evangelista, anno 1301-1302, mosaico (disegno), Duomo di Pisa.

Opere di dubbia assegnazione o eseguite dalla bottega dell’artista:

  • Maestà di Santa Maria dei Servi (bottega), anno 1280-1290 circa, tecnica a tempera e oro su tavola, dimensioni 218 x 188 cm., basilica di Santa Maria dei Servi, Bologna.

  • Maestà Kress (attr. incerta), anno 1290 circa, tecnica a tempera e oro su tavola, dimensioni 34,3 x 24,4 cm., National Gallery of Art, Washington.

  • Maestà con i santi Francesco e Domenico (bottega), anno 1290-1310 circa, tecnica a tempera e oro su tavola, dimensioni 133 x 82 cm., collezione Contini Bonacossi, Firenze.

  • San Francesco (attr. incerta), tecnica a tempera su tavola, dimensioni 107 x 57 cm., Museo di Santa Maria degli Angeli, Assisi.

  • Flagellazione (attr. incerta), anno 1280 circa, tecnica a tempera e oro su tavola, dimensioni 24,7 x 20 cm., Frick Collection, New York.

  • Tavolette con storie di Gesù (attribuzione dubbia), tecnica a tempera e oro su tavola Natività, 17 x 19 cm., Fondazione Longhi, Firenze:

    • Ultima Cena, 17 x 18 cm., Isaac Delgado Museum of Art, New Orleans.

    • Cattura di Cristo, 18 x 16 cm., Portland Art Museum, Portland.

    • Crocifissione, proprietà privata Giudizio Universale, 17 x 19 cm., proprietà privata, Milano.

  • Polittico Aurtaud de Montor (seguace di Cimabue, probabilmente Grifo di Tancredi), anno 1290-1300 circa, tecnica a tempera e oro su tavola:

    • San Pietro, 67 x 35 cm., Washington, National Gallery of Art Cristo benedicente, 79 x 56 cm., National Gallery of Art, Washington.

    • San Jacopo, 67 x 35 cm., National Gallery of Art, Washington.

    • San Giovanni Battista, 58,5 x 34 cm., Chambéry, Musée des Beaux-Arts.

  • Affreschi della Cappella Velluti (di dubbia assegnazione, probabilmente realizzati da un anonimo “Maestro della Cappella Velluti”), cronologia dubbia, basilica di Santa Croce, Firenze.

  • Crocifissione (di dubbia assegnazione, probabilmente eseguito da scuola veneta), anno 1300 circa, tecnica a tempera e oro su tavola, dimensioni 93 x 58 cm., proprietà privata, Firenze.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *