"Capriccio con rovine classiche" del Canaletto

Il Canaletto

Il Canaletto: Capriccio con rovine classiche
Capriccio con rovine classiche, cm. 180 x 323, Milano proprietà privata – un particolare

Ritorna al secondo elenco opere del Canaletto

Sull’opera: “Capriccio con rovine classiche” è un dipinto autografo di Giovanni Antonio Canal detto il Canaletto, realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1723, misura 180 x 323 cm. ed è custodito in una collezione privata a Milano (notizia del 1968, circa).

Quello in esame è il primo capolavoro del Canaletto firmato e datato che viene considerato come punto di riferimento della sua pittura giovanile. Data e firma sono riportate sulla tela con la frase: “Io Antonio Canal 1723”.

L’esistenza della tela non fu mai di dominio pubblico fino al 1963, anno in cui fu citato dal critico d’arte Antonio Morassi (“AV”, 1963) con il seguente commento: “La scena è trattata come un abbozzo in grande, senza accentuazione di linee prospettiche, senza fissi contorni: ma tuttavia con una sapienza” e poi continuava “con un intuito prospettico che blocca a colpo sicuro ogni forma nella sua essenzialità”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *