"Madonna col Bambino (Madonna Berenson)" di Domenico Veneziano

Domenico Veneziano

Domenico Veneziano: Madonna col Bambino (Madonna Berenson)
Madonna col Bambino (Madonna Berenson), tempera su tavola, 86 x 61 cm, anno 1432-1437, Villa I Tatti (Coll. Berenson), Settignano, Firenze.

Opera successiva

Sull’opera: “Madonna col Bambino (Madonna Berenson)” è un dipinto autografo di Domenico Veneziano realizzato con tecnica a tempera su tavola intorno al 1432-37, misura 86 x 61 cm. ed è custodito nella Villa I Tatti (Collezione Berenson) a Settignano, Firenze. 

 In precedenza la presente composizione apparteneva alla famiglia Panciatichi, che la mise all’asta ove venne acquistata dal noto collezionista d’arte Bernard Berenson. Tradizionalmente la cronologia del dipinto viene riferita al periodo 1432-37, che comprende la prima maturità di Domenico a Firenze, a ridosso del ritorno da Roma, e il momento degli affreschi – purtroppo andati perduti – in una sala del palazzo Baglioni a Perugia.

Contro un fondo di un broccato rosso porpora con motivi floreali, riccamente puntinati in un cromatismo aureo, la Madonna viene raffigurata a mezzo busto, col Bambino seduto su un morbido cuscino, che pare divertirsi con il bocciolo (o foglie di pero) tenuto dalla madre.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *