"Annunciazione" di Cavallini

Cavallini

Cavallini: Annunciazione
Annunciazione, Basilica di Santa Maria in Trastevere, Roma. (Particolare 1 particolare 2)

Opera successiva

Sull’opera: “Annunciazione” è un mosaico autografo di Cavallini custodito nella Basilica di Santa Maria in Trastevere a Roma. 

 La presente composizione assume alte valenze soprattutto per per la forza dell’impianto compositivo, che la colloca fra i capolavori più audaci, prima del classicismo gotico giottesco.

 Nonostante il fondo aureo, che generalmente impedisce dilatazione spaziale e volumetria, l’architettura assume qui valori prospettici notevoli ponendosi prepotentemente al di qua della seppur forte stesura d’oro, assumendo un importante rilievo plastico. Inoltre vi si rileva una sintesi di cosmatismo, non privo di accenni gotici (si noti la cuspide centrale), e di autentico linguaggio classico: il trono è articolato in un magico cromatismo, ritmato da aperture, nicchie e terrazze, il cui disegno è armonizzato da prospettive ad angolo.

La Vergine “Annunciata” e l’Angelo lasciano evidenziare toni di un elevato rapporto umano, nonostante la lucentezza divinamente illusoria dell’atmosfera.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *