"Avvocati" di Honoré Daumier

Honoré Daumier

Honoré Daumier: Avvocati
Avvocati, cm. 34 x 26, Musée des Beaux-Arts, Lione.

Sull’opera: “Avvocati dopo l’udienza al Palazzo di Giustizia ” è un dipinto autografo di Honoré Daumier, realizzato con tecnica a olio su tavola nel 1848, misura 34 x 26 cm. ed è custodito nel Musée des Beaux-Arts a Lione.

Esposizioni: “Exposition des peintures et dessins de H. Daumier”, Parigi, Galerie Durand-Ruel, 1878; “La caricature”, Parigi, 1888; “Daumier: “Peintures, aquarelles, dessins”, Parigi, Musée de l’Orangerie, 1934; “Reflets du Rhóne et de la Provence”, Berna, Kunstmuseum, 1941 (successivamente a Zurigo, Ginevra, Basilea); “Daumier, le Peintre Graveur”. Parigi, Bibliothèque Nationale, 1958.

In precedenza la composizione in esame apparteneva a: Daubigny, H. Rouart, Tempeiaere e J. Gillet.

In basso a sinistra, sulla toga dell’avvocato, si legge “h Daumier”.

Il dipinto viene considerato da Maison come il primo del ciclo degli “Avvocati”. Vi si respira, infatti, lo stile litografico delle scenette con simili tematiche pubblicate in “Charivari” intorno al 1845-1848 (‘Les gens de justice’).

La stesura pittorica, con molte screpolature, non è in buone condizioni.

Il bitume impiegato dall’artista si è irrimediabilmente alterato, facendo sentire i suoi effetti anche sui pigmenti con i quali è stato mescolato.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *