"Ritratto di giovane con liuto" del Bronzino

Il Bronzino

Il Bronzino: Ritratto di giovane con liuto
Ritratto di giovane con liuto, cm. 94 x 79,  Uffizi, Firenze.

Opera successiva

Sull’opera: “Ritratto di giovane con liuto” è un dipinto autografo del Bronzino, realizzato con tecnica a olio su tavola nel 1530-32, misura 94 x 79 cm. ed è custodito nella Galleria degli Uffizi a Firenze. 

 La tavola in esame nonostante non sia citata dalle antiche fonti viene considerata all’unanimità come opera autografa dell’artista. Trattasi di uno dei più espressivi ritratti realizzati nel periodo  del soggiorno marchegiano o immediatamente a ridosso.

Smyth [1971] avvicina i ritratti del Bronzino – e lo stesso in esame in modo particolare – a quelli di Girolamo Francesco Maria Mazzola, detto il Parmigianino (Parma, 1503 – Casalmaggiore, 1540) e di Dosso Dossi (S. Giovanni, 1486 – Ferrara 1542), entrambi pittori di spicco alla corte marchigiana. Alla presente tavola viene riferito uno dei rari disegni realizzati dal Bronzino – carboncino, 26,4 X 18,7 cm. – intorno agli anni Trenta, attualmente custodito nella Devonshire Collection a Chatsworth.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *