Ritratto di Madam Pompadour di Amedeo Modigliani

Amedeo Modigliani: Ritratto di Madam Pompadour

Amedeo Modigliani: Ritratto di Madam Pompadour
Amedeo Modigliani: Madam Pompadour, cm. 61 x 50, Art Institute, Chicago.

Vai  al secondo elenco delle opere di Amedeo Modigliani

Sull’opera: “Madam Pompadour” è un dipinto autografo di Amedeo Modigliani, realizzato con tecnica a olio su tela nel 1915, misura 61 x 50 cm. ed è custodito nell’Art Institute a Chicago.

Il titolo della composizione farebbe pensare ad una signora con cognome Pompadour, ma non è così. Tale nominativo viene identificato nella scritta autografa a sinistra, che dovrebbe invece riferirsi al nomignolo della modella.

Si pensa perciò che il ritratto sia stato ispirato da Beatrice Hastings con la quale l’artista ha avuto un’intensa relazione amorosa. L’appellativo di “Madame Pompadour” probabilmente le fu dato perché Beatrice indossava spesso cappelli di grandi dimensioni, cosiddetti  all’ “inglese”.

Il dipinto venne per la prima volta esposto nella mostra allestita nel 1916 dai pittori Ortis de Zarate (1887 – 1946) e Moïse Kisling (Cracovia, 1891 – Sanary-sur-Mer, 1953) nell’atelier di Émile Lejeune (1853, data di morte sconosciuta).

La coloristica evidenzia influenze cubiste, anche se attenuate da toni abbastanza contenuti e da scarse variazioni cromatiche.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.