"San Gerolamo penitente con aureola"  di Georges de la Tour

Georges  de La Tour

Georges de La Tour: San Gerolamo penitente con aureola
San Gerolamo penitente con aureola, cm.  157 x 100, Musée des Beaux-Arts, Grenoble.

Opera successiva

Sull’opera: “San Gerolamo penitente con aureola” è un dipinto autografo di Georges de La Tour, realizzato con tecnica a olio su tela, misura 157 x 100 cm. ed è custodito nel Musée des Beaux-Arts a Grenoble. 

L’opera, che certamente proviene dai sequestri eseguiti nel periodo della Rivoluzione, venne con tutta probabilità sottratta alla chiesa abbaziale di Saint-Antoine-de Viennois nella regione del Delfinato. L’autografia di de La Tour viene infatti indicata in due manoscritti appartenenti ai primi decenni del Settecento, insieme ad altri noti nomi della pittura, di cui la chiesa ne custodiva gli originali.

 In precedenza il dipinto era attribuito a vari grandi pittori spagnoli, tra i quali Juan Batista Mayno e Ribera lo Spagnoletto. Fu assegnato all’artista da Voss nel 1931 insieme alla versione con cappello cardinalizio (pagina precedente). Dopo numerose e contrarie prese di posizione – tra cui quella autorevole di La Tourette – e forti dubbi sull’originalità autografica (dubbi ritenuti inspiegabili dato l’eccellente pregio della stesura cromatica), la tela viene attualmente accolta all’unanimità come uno dei più bei lavori di La Tour. È questo probabilmente il dipinto nel quale l’artista evidenzia tutti i suoi pregi pittorici oltre che disegnativi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *