Il "Passaggio del Mar Rosso" del Bronzino

Il Bronzino

La Cappella di Eleonora da Toledo, Palazzo Vecchio, Firenze
Passaggio del Mar Rosso Palazzo Vecchio, Firenze.

Sull’opera: Il “Passaggio del Mar Rosso” è un affresco autografo del Bronzino, appartenente alla “Decorazione della Cappella Eleonora da Toledo”, realizzato intorno al 1541-42 in un ambiente sito al secondo piano di Palazzo Vecchio e misura 320 x 490 cm. 

 La raffigurazione in esame, ispirata da un passo biblico, è dipinta nell’intera parete destra del piccolo ambiente, in riferimento a quella di fondo. Alla composizione si riferisce uno degli scritti incisi nello stipite in marmo della porta che introduce nella Camera Verde. Tale annotazione, cifrata – insieme alle altre da E. Sanchez – viene così tradotta da Cox Rearick (REA, 1971): “Martedì / A di 6 / di sett’bre [1541] / comincio / la storia di / faraone / A di 30 di Marzo / 1542 fu fin[i] / la lastori[a] / di faraone” [cfr. Cox Rearick, “REA” 1971].

Il riquadro viene all’unanimità giudicato dagli studiosi come uno tra i più espressivi episodi  del ciclo. Al di là dell’armoniosa coloristica, esso è importante anche perché viene considerato come il punto di riferimento per la cronologia dell’intero impianto pittorico.

11 bronzino - la cappella di eleonora da toledo sn
Particolare della parte sinistra
12 bronzino - la cappella di eleonora da toledo ds
Particolare della parte sinistra
13 bronzino - la cappella di eleonora da toledo
Particolare di alcune figure




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *