"Dama col cestello di fusi" di Andrea del Sarto

Andrea del Sarto

Andrea del Sarto: Dama col cestello di fusi
Dama col cestello di fusi, anno 1514-1515 circa, tecnica ad olio su tavola, 76 x 54 cm., Galleria degli Uffizi, Firenze.

Opera successiva

Sull’opera: “Dama col cestello di fusi” è un dipinto di Andrea del Sarto realizzato con tecnica a olio su tavola intorno al 1514-15, misura 76 x 54 cm. ed è custodito nella Galleria degli Uffizi a Firenze. 

 Il riferimento all’artista è universalmente accettato dagli studiosi di ogni epoca. Gamba e Berti ipotizzarono invece la mano del Pontormo, mentre Berenson quella di Domenico Puligo (1492–1527).

Fu Antonio Natali, invece, a riconsegnare la tradizionale assegnazione ad Andrea del Sarto, mentre Philippe Costamagna suggeriva un allievo del Maestro e, in base allo stile della foggia dell’abito, una cronologia poco più tarda, 1525 circa. Quello che è certo è che la tavola pervenne a Palazzo Pitti nel 1773, come testimonia una scritta sul verso del supporto pittorico, e che nel 1784 si trovava nella Sala dell’Ermafrodito. Nel 1996 fu sottoposta a restauro.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *