Il primo manifesto di Toulouse-Lautrec: Moulin Rouge – la Goulue

Toulouse-Lautrec

Toulouse-Lautrec: Molin Rouge - la Goulue
Moulin Rouge – la Goulue, cm. 195 x 122 manifesto.

Seconda serie opere Toulouse-Lautrec

Sull’opera: “Moulin Rouge – la Goulue” è il primo manifesto di Toulouse-Lautrec, realizzato nel 1891; misura 195 x 122 cm.

Il manifesto fu edito da Ch. Lévy, con quattro colori (rosso, giallo, blu e nero), in tre pezzi (due fogli principali ed una striscia nella parte alta). L’opera fu  esposta nel 1892 al Salon des Indépendants. Questo manifesto pubblicitario è il primo realizzato da Toulouse-Lautrec. In precedenza l’artista aveva eseguito soltanto una locandina propagandistica per una campagna pubblicitaria svolta dalla ‘Société Philantropique l’Union du Commerce’. Il manifesto in esame venne richiesto direttamente dal direttore del Moulin Rouge. La figura scura e picchiettata in primo piano è il ballerino Valentin-le-Désossé (conosciuto come il “disossato”), mentre la figura chiara al centro è la ballerina Goulue (Louise Weber).       

Le prime stampe sono custodite nel Musée Toulouse-Lautrec di Albi,  nei Musei o Gabinetti di Copenaghen, nel Cabinet des Estampes di Parigi, nei Musei o Gabinetti di Monaco (i primi, insieme a quelli di Copenaghen a riconoscerne l’importanza ed a conservarli già prima del nuovo secolo). Inoltre si trovano nei musei di Stoccolma, Aia, Dresda, Boston, Vienna, Chicago, Baltimora ecc….




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *