"L’annunciazione" di Duccio di Buoninsegna

Duccio di Buoninsegna

Duccio di Buoninsegna: Maestà - Predella della Maestà (recto) - L'Annunciazione
Predella della Maestà (recto) L’Annunciazione, 43 x 44 cm., National Gallery di Londra (foto da Wikimedia Commons) (Particolare dell’angelo)

Sull’opera: “L’annunciazione” è un dipinto autografo di Duccio di Buoninsegna appartenente alla predella della Maestà del Duomo di Siena, realizzato con tecnica a tempera su tavola nel 1308-11, misura 43 x 44 cm. ed è custodito nella National Gallery di Londra.

Il dipinto, spesso citato – e con buona ragione – dalle antiche fonti, venne acquistato nell’Ottocento nella città di Firenze.

Quello che più ha fatto discutere gli studiosi, è quel vaso panciuto contenente i gigli con – in sé – più curve prospettiche, che trova d’accordo la maggior parte della critica nel ritenere tali curve il frutto una ferma volontà dell’artista: una annotazione nella soluzione prospettica, convalidata dalla qualità poetica dell’evocazione.

Si ricorda che, a proposito della presente tematica, esiste (o esisteva) un’Annunciazione dell’artista spesso citata dagli studiosi, che la dicono commissionata dalla chiesa di Santa Trinità di Firenze.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *