"Ritratto d’uomo" (di Berlino) di Antonello da Messina

Antonello da Messina

Antonello da Messina: Ritratto d'uomo
Ritratto d’uomo, cm. 32 x 26, Staatliche Museen, Berlino.

Opera successiva

Sull’opera: “Ritratto d’uomo” è un dipinto autografo di Antonello da Messina, realizzato con tecnica a olio su tavola nel 1474, misura 32 x 26 cm. ed è custodito negli Staatliche Museen di Berlino. 

La piccola tavola riporta un cartiglio dipinto sul parapetto di marmo con la scritta autografa: “1474 / antonellus messanus / me pinxit”. Si noti che, a differenza di molte altre scritte dell’artista, quella presente nel dipinto in esame appare con il nome che inizia con la lettera minuscola.

In precedenza (1773) l’opera, dipinta su legno di pioppo, apparteneva alla famiglia veneziana Vetturi. Poco più tardi H Lanzi (“Storia della Pittura”, Bassano 1789) ne parlava dopo averla ammirata presso i Martinengo di Venezia. Da questi passò agli Hamilton di Glasgow tramite GM. Sasso, al quale piacque a tal punto che ne fece realizzare un’incisione (fonte: Tommaso Puccini in “Memorie istorico-critiche di Antonello degli Antonj pittore messinese”, 1819). Pervenne nel 1899 ai musei berlinesi tramite acquisto a Parigi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *