Cristo morto con la Vergine e i santi, o Pietà (Monaco) di Beato Angelico

Beato Angelico: Cristo morto con la Vergine e i santi, o Pietà (Monaco)

Beato Angelico: Cristo morto con la Vergine e i santi, o Pietà (Monaco)
Beato Angelico: Predella: quinto scomparto – Cristo morto con la Vergine e i santi (Pietà), cm. 38 x 46, Alte Pinakothek, Monaco.

Ritorna all’elenco opere di Beato Angelico

Sull’opera: “Cristo morto con la Vergine e i santi (Pietà)” è un dipinto di Beato Angelico, appartenente alla predella della “Pala di San Marco”, realizzato con tecnica a tempera su tavola nel 1438-40, misura 38 x 46 cm. ed è custodito nel Museo Alte Pinakothek a Monaco.

Già nell’Ottocento l’opera si trovava nella sede attuale, seguendo la storia delle altre tre composizioni appartenenti alla predella della pala di San Marco.

Secondo Marchese (1845) le opere provenivano dall’omonimo convento.

Il collegamento con la predella della pala in esame fu ipotizzato dalla Schottmuller nel 1911 ma venne negata da altri autorevoli critici, tra i quali Adolfo Venturi (in “Studi dal vero”, ed. 1927), van Marle e Muratoff (1930).

Più tardi, il Pope Hennessy ed il Salmi (1958) furono invece concordi in tale abbinamento.

Unanime fra gli studiosi di storia dell’arte è, invece, la considerazione dell’alto pregio del dipinto, dal quale fu tratta la “Pietà” di Rogier van der Weyden – fonti: Bazin e Berti (1967) – attualmente custodita agli uffizi di Firenze.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.