Ragazza che fa la calza di Giovanni Segantini

Giovanni Segantini

Segantini - Ragazza che fa la calza
Ragazza che fa la calza, cm. 54 x 88 Zurigo Kunsthaus (sotto un particolare).

Sull’opera: “Ragazza che fa la calza o “Ragazza al sole che fa la calza” o  “Facendo calze” è un dipinto autografo di Giovanni Segantini realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1888, misura 54 x 88 cm. ed è custodito nel Kunsthaus di Zurigo.

L’opera appartenne ad A. Marezzi a Milano (1894) ed alla Galleria A. Grubicy a Zurigo. Sulla tela, in alto a sinistra, sta la scritta “G. Segantini Savognin MDCCCLXXXVIII – Op. LXXX”. Il dipinto apparve nell’elenco di Primo Levi del 1899 e nel catalogo di Servaes con riferimento n° 78.

Dal lato compositivo la tela non evidenzia scostamenti dalle le pitture coeve dell’artista, ma il cromatismo è più sciolto e, la forte luce del giorno porta ad un’evidenziazione più marcate della fisicità dei singoli elementi: le tonalità azzurre ed i contorni marcati del vestito della ragazza, staccano la stessa dal paesaggio sullo sfondo, integrandola invece con l’ambiente in primo piano. Una certa libertà nel cromatismo si osserva anche negli accesi rossi del carnato della fanciulla.

L’opera fu esposta nel 1894 a Milano con il n° 63; nel 1899 a Milano con il n° 32; nel 1904 a Saint-Moritz alla Ausstellung von Werke Giovanni Segantini; nel 1906 a Milano; nel 1907 a Parigi; nel 1926 a Venezia; nel 1935 a Basilea: nel 1948 a Lugano nella Villa Ciani e alla “Mostra dell’Ottocento italiano”; nel 1949 a Saint-Moritz con il n° 47; nel 1951-52 a Roma e alla “VI Quadriennale nazionale d’arte”; nel 1956 a San Gallo con il n° 73.

Ragazza che fa la calza: particolare
Ragazza che fa la calza: particolare



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *