"Ricevimento dell’ambasciatore imperiale a palazzo ducale" del Canaletto

Il Canaletto

Il Canaletto: Ricevimento dell'ambasciatore imperiale a palazzo ducale
Ricevimento dell’ambasciatore imperiale a palazzo ducale, cm. 184 x 265 collezione privata Milano. Partic. 1 Partic. 2

Ritorna al secondo elenco opere del Canaletto

Sull’opera: “Ricevimento dell’ambasciatore imperiale a palazzo ducale” è un dipinto autografo di Giovanni Antonio Canal detto il Canaletto, realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1729, misura 184 x 265 cm. ed è custodito in una collezione privata a Milano (notizia del 1968, circa).

La cronologia del dipinto viene tradizionalmente riferita all’arrivo a Venezia del conte Giuseppe di Bolagno, inviato dell’imperatore (fonte: Zampetti in “CMV”, ed. 1967). Tale avvenimento si svolse a Palazzo Ducale il 16 maggio 1729, quindi la tela potrebbe essere stata realizzata nei mesi immediatamente successivi. Constable (1962), che dubitava anche della piena autografia del Canaletto – secondo cui le figure fossero state realizzate dal Tiepolo – riteneva poco determinante tale abbinamento cronologico, ipotizzandone l’esecuzione in un periodo poco più tardo, intorno al 1730.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *