"Ritratto del pittore Joaquin Ruano" di Boldini

Giovanni Boldini

Giovanni Boldini: Ritratto del pittore Joaquin Ruano
Ritratto del pittore Joaquin Ruano, cm. 29 x 20, Collezione Boldini, Pistoia.

Sull’opera: “Ritratto del pittore Joaquin Ruano” è un dipinto autografo di Giovanni Boldini, realizzato con tecnica ad olio su tavola nel 1889, misura 29 x 20 cm. ed è custodito nella Collezione Boldini a Pistoia.

La firma dell’artista è scritta in basso a sinistra. L’effigiato, per gran parte del secolo scorso era erroneamente – dicono – presentato come “Joaquim de Aranjo” ma con dati che certamente appartenevano al pittore Joaquin Ruano, nato a Ciudad Real nel 1851 e morto nel 1894. Questi studiò e continuò la sua attività artistica a Parigi ma fu un affezionato ammiratore della pittura italiana di cui ne seguiva gli sviluppi con forte interesse. Divenne amico del Boldini in seguito ad una sua raffigurazione dell’Inferno dantesco. Per quanto riguarda l’opera in esame, questa viene considerata, dai più, realizzata a Madrid nell’anno sopra riportato; è tuttavia opportuno ricordare che Joaquim Araujo partecipò alla sezione “Pittura” della Spagna nell’Esposizione universale di Parigi del 1889: quindi, ritornando alla prima supposizione – poi scartata – il ritratto potrebbe essere stato realizzato nella stessa Parigi. Soldini lo presentò al Salon dei 1890 ed alla celebre rassegna di Berlino del 1896.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *