"San Domenico adorante il crocifisso" di Beato Angelico

Beato Angelico: Affreschi di San Marco

Beato Angelico: San Domenico adorante il crocifisso
San Domenico adorante il crocifisso, cm. 340 x 155, Museo di San Marco (chiostro di San. Antonino) a Firenze.

Ritorna all’elenco opere di Beato Angelico

Sull’opera: “San Domenico adorante il crocifisso” è un dipinto autografo di Beato Angelico, appartenente al ciclo degli “Affreschi di San Marco”, realizzato nel periodo tra il 1438 ed il 1446/50, misura 340 x 155 cm. ed è custodito nel Museo di San Marco (chiostro di San. Antonino) a Firenze.

L’affresco in esame si trova nella parete di fronte all’entrata: è citato, insieme alle altre composizioni del chiostro di Sant’Antonino, nella seconda edizione de “Le Vite” (1568) del Vasari.

L’autografia dell’Angelico in questo dipinto – tra gli ultimi lavori realizzati per il convento – è concordemente accettata dagli studiosi di Storia dell’arte.

Mario Salmi, collocandolo cronologicamente contemporaneo alla “Crocifissione e i santi” della Sala Capitolare, ipotizza che abbia avuto – in origine – una forma centinata, come quella del “Crocifisso con la Vergine, San Domenico e San Giovanni Evangelista” (Museo del Louvre, Parigi). La cornice a marmi in policromia, con motivi prettamente barocchi, è stata aggiunta in seguito.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *