"Banchetto nuziale" di Pieter Bruegel

Pieter Bruegel

Pieter Bruegel: Banchetto nuziale
Banchetto nuziale, cm. 114 x 163,  Kunsthistorisches Museum, Vienna.

Sull’opera: “Banchetto nuziale” è un dipinto autografo di Pieter Bruegel, realizzato con tecnica a olio su tavola nel 1568, misura 114 x 163 cm. ed è custodito nel Kunsthistorisches Museum a Vienna.

 Sulla presente tavola, il fatto che si tratti oppure no del pendant della “Danza di contadini” (si veda la pagina precedente), con cui si accompagna per gran parte della vicenda storica, può essere interpretato, a prescindere dall’idea iniziale per lo spunto tematico, nel senso che il destino delle due opere dovette coincidere, e quindi far sì che fossero considerate ‘gemelle’. A rafforzare tale considerazioni è la fascia di 5,5 cm. aggiunta  nella parte bassa del “Banchetto nuziale” per portarlo alle dimensioni dell’altro dipinto.

L’opera risulta venduta nel 1594 all’arciduca Ernesto d’Austria per la somma di 160 fiorini. Nel 1659, come “original von Brogel“, viene citata nei cataloghi imperiali viennesi, dai quali – insieme alla “Danza dei contadini” – non verrà mai più rimossa. Nel 1809 fu trasferita in Francia come bottino di guerra delle truppe napoleoniche, facendo poi ritorno alla vecchia sede.

Particolari:

22 Bruegel - Particolare parte sinistra del banchetto nuziale
Particolare della parte sinistra
23 Bruegel - Particolare parte destra del banchetto nuziale
Particolare della parte destra




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *