L’inizio della quadriglia di Toulouse-Lautrec

Toulouse-Lautrec: L’inizio della quadriglia

Toulouse-Lautrec: L'inizio della quadriglia

L’inizio della quadriglia, cm. 80 x 61, National Gallery of Art, Washington

Seconda serie opere Toulouse-Lautrec

Sull’opera: “L’inizio della quadriglia” è un dipinto autografo di Toulouse-Lautrec realizzato con tecnica ad olio su supporto cartaceo nel 1892, misura 80 x 61 cm. ed è custodito nella National Gallery of Art, Washington.

Quando doveva iniziare quadriglia naturalista, il pubblico si ritirava elegantemente dalla pista  recandosi ai propri tavolini del promenoir, lasciando libera la parte centrale destinata ai ballerini del locale. In basso a destra reca le sigle dell’artista.

Quadriglia naturalista: era un ballo prettamente parigino tipo can-can da cui derivava. Si ballava al “Jardin de Paris”, all'”Elysée-Montmarìre”, “Frascati”, all'”Alcazar”, ed infine al Moulin Rouge. Più tardi arrivò al “Varietes” con la danzatrice Réjane che prese lezioni da Grille-d’Egoùt. La “Quadriglia naturalista” toccò le vette più alte con la coppia Goulue (Louise Weber) e Valentin-le-Désossé (in italiano: il Disossato), Guibollard e Grille-d’Egoùt. Poteva essere configurata con ballerini e ballerine, oppure con la sola presenza femminile che, oltre a Goulue e Grille-d’Egoùt, era a quel tempo costituita da, la Sauterelle,  la Móme Fromage e Nini-Patte-en-l’Air.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *