"Partita a scacchi" di Honoré Daumier

Honoré Daumier

Honoré Daumier: Partita a scacchi
Partita a scacchi, cm. 24,5 x 32,5, Petit Palais, Parigi.

Sull’opera: “Partita a scacchi” è un dipinto autografo di Honoré Daumier, realizzato con tecnica a olio su tavola nel 1865, misura 24,5 x 32,5 cm. ed è custodito nel Petit Palais a Parigi.

Mostre: “Exposition H. Daumier et Gavarni”, Parigi, Maison de Victor Hugo, 1923; “Royal Academy Exhibition of French Art 1200-1900”, Londra, Burlington House, 1932; “Peintures, aquarelles, dessins”, Parigi, Musée de l’Orangerie, 1934; “From David to Toulouse-Lautrec” New York, Metropolitan Museum of Art, 1941 (successivamente a Chicago, Art Institute); “Daumier, le Peintre Graveur”. Parigi, Bibliothèque Nationale, 1958; “Daumier – Paintings and Drawings. An Exhibition organized by the Arts Council of the Great Britain”, Londra, Tate Gallery, 1961; “Französische Malerei des 19. Jahrhunderts von David bis Cézanne”, Monaco di Baviera, Haus der Kunst, 1964-65.

In basso, a sinistra, si legge la firma del pittore “h. Daumier”.

Nel 1970 il dipinto si presentava alquanto scurito perché non aveva mai subito in precedenza alcun restauro.

Esiste una copia, certamente meno energica della presente versione, nella collezione Thannhauser di New York (olio su tavola, cm 24,5 x 33,5). Tale composizione, secondo gli studiosi, sarebbe stato un abbozzo autografo di Daumier, da lui stesso scartato, ripreso in più particolari da un’altra mano.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *