"Natività" di Beato Angelico

Beato Angelico: Affreschi di San Marco

Beato Angelico: Affreschi di San Marco - Natività
Natività, cm. 193 x 164. (cella n° 5), Museo di San Marco a Firenze.

Ritorna all’elenco opere di Beato Angelico

Sull’opera: “Natività” è un dipinto di Beato Angelico, appartenente al ciclo degli “Affreschi di San Marco”, realizzato probabilmente con la collaborazione di altri artisti nel periodo tra il 1438 ed il 1446/50, misura 193 x 164 cm. ed è custodito nel Museo di San Marco a Firenze.

Nelle cinque figure della composizione, oltre quelle tradizionali, sono stati identificati i santi Pietro martire (in primo piano) e Caterina d’Alessandria (dietro la Madonna). L’opera viene considerata come parzialmente autografa dalla Francini-Ciaranfi (1948) e da Mario Salmi che la pone cronologicamente assieme agli affreschi del primo gruppo realizzato nel convento, assegnando all’artista la sola impostazione strutturale della capanna. Anche Berti converge in un’assegnazione parziale della stesura pittorica. Per Pope-Hennessy non è stata eseguita dall’Angelico ma dallo stesso pittore della cella n. 2. Secondo il Bazin l’opera, di qualità certamente inferiore, non può essere attribuibile a Beato Angelico, anche per non tipica personalizzazione della scena. Anche Muratoff (1930) ne nega l’autografia, affidandola ad un discepolo del Maestro.

Natività di altri Grandi Maestri.




Un pensiero su “"Natività" di Beato Angelico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *