"San Giovanni Battista" di Caravaggio

Michelangelo Merisi

Il Caravaggio: San Giovanni Battista
San Giovanni Battista cm. 132 x 97, Roma, Musei Capitolini.

Opera successiva

Sull’opera: “San Giovanni Battista” è un dipinto autografo di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, realizzato con tecnica a olio su tela nel 1602, misura 132 x 97 cm. ed è custodito nei Musei Capitolini a Roma. 

La tela in esame faceva parte, in precedenza, della collezione Mattei, la stessa famiglia che commissionò altre opere dell’artista.

La pinacoteca Capitolina conserva altre due copie di questa opera, di cui una sembra avere tutte le caratteristiche del Caravaggio, quindi gli viene – con cautela – attribuita.

San Giovannino che abbraccia l’ariete può rappresentare il sacrificio di Cristo. È probabile che il Caravaggio sia a conoscenza che l’ariete in passato, nelle pitture paleocristiane, veniva associato alla figura di Isacco.

Il modello per la realizzazione di S. Giovannino è stato recentemente oggetto di contrastati dibattiti: da alcuni viene descritto come un “un monello pagano non toccato dal sentimento religioso” mentre altri ci vedono un fanciullo dal candido sorriso che frequentava l’oratorio degli Oratoriani di San Filippo Neri.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *