"Cristo deriso" di Beato Angelico

Beato Angelico: Affreschi di San Marco

Beato Angelico: Affreschi di San Marco - Cristo deriso
Cristo deriso, cm. 188 x 164, (cella n° 7), Museo di San Marco a Firenze. Alla Trasfigurazione

Ritorna all’elenco opere di Beato Angelico

Sull’opera: “Cristo deriso” è un dipinto autografo di Beato Angelico, appartenente al ciclo degli “Affreschi di San Marco”, realizzato nel periodo tra il 1438 ed il 1446/50, misura 188 x 164 cm. ed è custodito nel Museo di San Marco a Firenze (cella n° 7).

Il “Cristo deriso”, in precedenza, era stato attribuito da Wurm ad un collaboratore dell’artista, con la piena concordia di Adolfo Venturi (1911), e, in una certa misura, di Bazin e Pope-Hennessy. Più tardi Argan e Salmi restituirono la totale autografia all’Angelico. Secondo quest’ultimo studioso, il dipinto in esame aveva tutte le caratteristiche per venire incluso fra i primi affreschi del convento, compresa quella dell’impiego iconografico allusivo, ispirato da una consuetudine popolare, tipica del Medioevo (riportato da Bellardoni, 1966).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *