"L’Annunciazione" di Beato Angelico

Beato Angelico: Affreschi di San Marco
Beato Angelico: Affreschi di San Marco Annunciazione
Annunciazione, cm. 230 x 321, (cella n° 6) Museo di San Marco a Firenze. (foto tratta da Wikimedia Commons).

Ritorna all’elenco opere di Beato Angelico

Sull’opera: “Annunciazione” è un dipinto prevalentemente attribuito a Beato Angelico, appartenente al ciclo degli “Affreschi di San Marco”, realizzato nel periodo tra il 1438 ed il 1446/50, misura 230 x 321 cm. ed è custodito nel Museo di San Marco a Firenze.

L’opera si trova nella parete del corridoio a Nord, davanti alla scala che porta al primo piano.

Per quanto riguarda l’assegnazione del dipinto all’Angelico, vari eminenti studiosi, tra i quali Wurm (1907), Muratoff e Bazin (questi l’assegna al ‘Maestro dell’Annunciazione’ vissuto a Venezia tra il 1430 ed il 1460), hanno evidenziato grossi dubbi, ma la maggior parte degli studiosi di Storia dell’arte giudica l’affresco come uno dei più grandi capolavori del Maestro.

Discordanza tra gli studiosi c’è anche nell’assegnazione cronologica della composizione, che dalla Francini-Ciaranfi, Salmi e Bellardoni è riferita ai primi momenti degli affreschi conventuali, mentre da altri viene ipotizzato un periodo più tardo, dopo il ritorno dal soggiorno romano, intorno al 1449.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *