La crocifissione (Museo dell’Opera) di Duccio di Buoninsegna

Duccio di Buoninsegna: La crocifissione (Museo dell’Opera)

Duccio di Buoninsegna: Maestà - La crocifissione (Museo dell'Opera)
Duccio di Buoninsegna: Registro principale della Maestà (verso) – La crocifissione, cm. 100 x 76, Museo dell’Opera del duomo, Siena.

Sull’opera: “La crocifissione” è un dipinto autografo di Duccio di Buoninsegna appartenente al registro principale della Maestà del Duomo di Siena, realizzato con tecnica a tempera su tavola nel 1308-11, misura 10 x 76 cm. ed è custodito nel Museo dell’Opera del Duomo di Siena.

Questa composizione, posizionata al centro nella parte alta, è il riquadro più vasto dell’assieme pittorico. La tradizione bizantina vuole che la superficie della Crocifissione sia più grande di ben quattro volte quella delle rappresentazioni evangeliche, e l’artista rispetta anche – secondo molti studiosi di storia dell’arte – l’iconografia tradizionale. Nonostante ciò il Carli vi legge un forte ed inconsueto contrasto tra il gruppo dei dolenti, a sinistra, e quello dei persecutori a destra della scena principale.

Da osservare bene la suggestiva dilatazione spaziale verso uno sfondo aureo, nel quale si evidenzia isolata la croce del Cristo, mentre una folta schiera di angeli in volo si concentra sopra di essa.

L’ultimo  restauro eseguito sulla composizione ha messo rimedio ad una profonda crepa che si trovava in corrispondenza dell’incontro delle due assi. Questa crepa pregiudicava la continuità della raffigurazione, spezzandola nella zona centrale (fonte: Brandi).




Un commento su “La crocifissione (Museo dell’Opera) di Duccio di Buoninsegna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.