"Jacques Lipchitz e la moglie" di Amedeo Modigliani

Amedeo Modigliani

Amedeo Modigliani: Jacques Lipchitz e la moglie
Jacques Lipchitz e la moglie, cm. 81 x 54, Art Institute, Chicago.

Vai  al secondo elenco delle opere di Amedeo Modigliani

Sull’opera: “Jacques Lipchitz e la moglie” è un dipinto autografo di Amedeo Modigliani realizzato con tecnica a olio su tela nel 1917, misura cm. 81 x 54 ed è custodito nell’Art Institute di Chicago.

In alto al centro, a destra della testa di Jacques, li legge: “LIPCHITZ”. Trattasi dell’allora famoso scultore lituano.

Jacques Lipchitz (1891-1973), scultore appartenente alle avanguardie lituane, era uno stretto amico di Amedeo e, come lui, soggiornava nella capitale francese con la moglie Bertha, dal 1909.

La composizione in esame venne realizzata dall’artista per le nozze dell’amico scultore.

Le due figure ritratte assumono posizioni nettamente asimmetriche tra loro: si noti la donna, dal dolce sorriso, che occupa la parte più bassa della tela come se stesse seduta, mentre Jacques evidenzia la sua imponente figura appoggiandole la mano sulla spalla.

L’effigiato fu tra i primi artisti a realizzare sculture con linguaggio prettamente cubista.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *