“Idillio” di Giovanni Segantini

Giovanni Segantini

Segantini - Idillio

Idillio, cm. 56,5 x 84,5 Art Gallery and Museum of Aberdeen (Scozia)

Sull’opera: “Idillio” è un dipinto autografo di Giovanni Segantini realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1882-83 , misura 56,5 x 84,5 cm. ed è custodito nell’Art Gallery and Museum of Aberdeen (Scozia).

La composizione reca, in basso sulla sinistra, la scritta autografa “G. Segantini”. Lo stesso pittore la inserì nella serie delle opere pastorali appartenenti ai suoi quattro anni “briantéi” (1882 – 1885); venne più tardi catalogata dal Servaes (1902) con il numero 40.

Le due scure ed eleganti figure impostate contro un luminoso cielo e la stesura pittorica, portarono gli studiosi ad ipotizzate una cronologia intorno al 1884-85, non dando tanta importanza ad una lettera del 1883, dove Grubicy si riferiva alla suddetta opera citando, tra i vari “idilli pastorali”, anche quello con le due figure di Segantini. I meriti che Grugicy assegnava all’artista erano “elevatissimi” anche se li riscontrava “a sbalzi”; poi lodava l’impianto compositivo “trovata, la composizione affascinante”, aggiungendo che “nei dipinti, l’insufficiente finezza del colore diminuisce il loro pregio”, e poi ancora non vedeva un’accurata ricerca nelle “figure contro il cielo e contro l’erba”. Una serie di osservazioni che portano direttamente all’opera sopra raffigurata, e che, perciò, non può essere postuma al 1883.

Fu esposta nel 1907 Parigi con il n. 294; nel 1908 Saint-Moritz; negli anni 1908-1909 a Parigi nel Salon pro Musée Segantini; nel 1924 a Londra nella Tate Gallery; nel 1956 San Gallo con il n° 33; nel 1970 Milano con il n°1.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *