La battaglia di Nancy di Eugene Delacroix

Eugène Delacroix

Eugène Delacroix: La battaglia di Nancy
La battaglia di Nancy, 239 x 359 Musée des Beaux-Arts, Nancy.

Opera successiva

Sull’opera: “LA BATTAGLIA DI NANCY (LA MORTE DI CARLO IL TEMERARIO) è un quadro autografo di Delacroix realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1831, misura 239 x 359 cm. ed è custodito al Musée des Beaux-Arts, Nancy.

La tematica ed in particolare il contenuto vengono chiaramente descritt nel catalogo dell’Exposition Universelle del 1855, dove “la battaglia di Nancy” fu esposta al pubblico; vi si legge: “II 5 gennaio 1477, Carlo il Temerario, duca di Borgogna, impegna battaglia su terreno ghiacciato, che costituì la fine della sua cavalleria. Egli stesso, impantanato in uno stagno, venne ucciso da un cavaliere lorenese mentre tentava di uscirne”; si conosce che l’istante preciso è quello nel quale Carlo, con alta voce, grida all’assalitore che poi risulterà  – pare – essere affetto da sordità: “Salva il duca di Borgogna!”. L’opera in esame fu richiesta da Carlo X nel 1828 in seguito una visita al Museo di Nancy.La Battaglia di Nancy fu esposta alla manifestazione del Salon del 1834, ricevendo pochi consensi e parecchie critiche negative, sostanzialmente perché erano evidenti alcuni errori di carattere “storico”. Il bozzetto – anch’esso autografo – di questo quadro è un olio su tela, misura 47 x 68 cm., è custodito alla Ny Carisberg Glypotek di Copenaghen.

Inoltre risulta che nella vendita all’asta di Sotheby (Londra) del 17 dicembre 1966 fu proposta una tavola (34X39) assegnata a Delacroix  per lo studio del Temerario. Si sa anche che tale tavola rimase invenduta.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *