"Cristo accusato dai farisei e Cristo interrogato da Pilato"di Duccio di Buoninsegna

Duccio di Buoninsegna

Duccio di Buoninsegna: Maestà Cristo accusato dai farisei e Cristo interrogato da Pilato
Registro principale (verso) – Cristo accusato dai farisei e Cristo interrogato da Pilato, 98 x 57, Museo dell’Opera del duomo, Siena.

Sull’opera: “Cristo accusato dai farisei e Cristo interrogato da Pilato” è un dipinto autografo di Duccio di Buoninsegna appartenente al registro principale della Maestà del Duomo di Siena, realizzato con tecnica a tempera su tavola nel 1308-11, misura 98 x 57 cm. ed è custodito nel Museo dell’Opera del Duomo di Siena.

Le due composizioni sono molto affini tra loro, non soltanto come cromatismo ma come disposizione delle architetture e dei due gruppi di figure.

In alto – Cristo accusato dai farisei: è evidente il contrasto fra il gruppo in forte agitazione dei farisei e l’assorto Cristo dolente circondato dai soldati.

In basso – Cristo interrogato da Pilato: qui viene raffigurato uno dei due momenti in cui avviene dell’interrogatorio al cospetto di Ponzio Pilato, sul cui capo poggia una classica corona dal fine profilo. Nel corso del restauro eseguito nello scorso secolo è stato tentato il recupero integrale della figura di Pilato, ma la difficile operazione non ha dato risultati soddisfacenti a riguardo del volto.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *