Monet, Lungo la Senna

Claude Monet

Claude Monet: Lungo la Senna - Il battello studio di Monet
Lungo la Senna – Il battello studio di Monet, cm 50 x 64, Otterlo Rijksmuseum Kroller Muller.

Seconda serie di opere Terza serie di opere

Sull’opera: “IL BATTELLO –  STUDIO DI MONET “ è un quadro autografo di Monet realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1874, misura 50 x 64 cm. ed è custodito ad Otterlo, Rijksmuseum Kröller-Müller.

Il soggetto dell’opera in esame è il battello allestito a “studio” dall’artista l’anno precedente, proprio allo scopo di poter dipingere nel bel mezzo dell’acqua. La barca ha una grande e comoda cabina nella quale Monet tiene custodito il materiale necessario per la sua attività artistica, preservandolo dalle piogge; in più ha una tenda in tela per proteggersi dai raggi solari quando diventano insopportabili.

 Una barca sola, che quasi sembra essere abbandonata a se stessa su una Senna calmissima, crea nell’animo una gradevole suggestione; la grande massa isolata che si trova al centro dell’opera presentandosi con vivi contrasti – passando dal chiaro della cabina allo scuro del battello, quindi dai loro riflessi scuri, e di nuovo ai chiari – conferisce all’intera composizione un senso di serenità. Nella parte in alto, la riva, ricca di vegetazione, offre una contrapposizione scura ma assai articolata alla netta trasparenza dell’acqua. La coloristica  è assai più materica, movimentata, vibrante e nervosa nei riflessi degli alberi sull’acqua ma soave e morbida quando questa diventa impalpabile nel riflesso del cielo. Il caratteristico studio “d’acqua”, sistemato – si pensa – con l’aiuto dell’esperto di architettura navale Caillebotte, suo affezionatissimo amico e grande fiancheggiatore del movimento impressionista, diventa luogo di incontri del celebre gruppo: Vanno spesso a trovare l’artista, nel suo suo pittoresco battello, Manet, Renoir e lo stesso Caillebotte.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *