Scomposizione di figura di donna a tavola del Boccioni

Umberto Boccioni

Scomposizione di figura di donna a tavola
Scomposizione di figura di donna a tavola, cm. 86 x 86, Galleria d’Arte Moderna di Milano.

Alla pagina della prima serie di opere di Umberto Boccioni

Sull’opera: “Scomposizione di figura di donna a tavola è un dipinto autografo di Umberto Boccioni realizzato con tecnica ad olio su tela – probabilmente – nel 1912, misura 86 x 86 cm. ed è custodito nella Galleria d’Arte Moderna di Milano.

Inizialmente l’opera fu denominata “Donna al Caffè – Compenetrazioni di luci e piani”, e con tale titolo fu inserita nel catalogo della “retrospettiva” milanese del 1916. La cronologia riportata  si riferiva al 1914, ma tale data non convinse alcuni critici, e neanche il Ballo che gli assegnava due anni di anticipo per alcuni nessi con la “Scomposizione di figure a tavola” (tela, 70 x 80 cm,  1912).

Sempre secondo il Ballo, l’artista cerca di penetrare il potenziale assoluto nel moto degli elementi, concentrandosi sulla staticità della figura, per “rendere il movimento universale e non quello relativo, che è più visibile ed anche più occasionale” (Ballo).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *