"La deposizione nel sepolcro" di Caravaggio

Michelangelo Merisi

Caravaggio-La deposizione nel sepolcro
La deposizione nel sepolcro, cm. 300 x 203, Pinacoteca Vaticana, Roma.

Opera successiva

Sull’opera: “La deposizione nel sepolcro” è un dipinto autografo di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, realizzato con tecnica a olio su tela nel 1602-04, misura 300 x 203 cm. ed è custodito nella Pinacoteca Vaticana a Roma. 

La tela fu commissionata per la cappella della chiesa di Santa Maria in Vallicella ed è custodita nella Pinacoteca del Vaticano.

Quest’opera è stata una delle rare eccezioni per quanto riguarda il consenso pubblico e quello del committente. Piacque a Rubens tanto che ne realizzò una copia per proporla al marchese Gonzaga. Piacque a Jacques-Louis David, due secoli più tardi, tanto che vi prese spunto nella figura del Cristo deposto per la sua opera su Marat assassinato.

Particolari del Cristo e della Madonna

Particolare del Cristo deposto
Particolare del Cristo deposto.
Particolare del volto della Madonna
Particolare del volto della Madonna. 




Un pensiero su “"La deposizione nel sepolcro" di Caravaggio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *