“Sul balcone” di Giovanni Segantini

Giovanni Segantini

Giovanni Segantini: Sul balcone
Sul balcone, cm. 66 x 41,5 Chur Kunsthaus (deposito della Galleria Gottfried Keller-Stiftung di Berna).

Opera successiva

Sull’opera: “Sul balcone è un dipinto autografo di Giovanni Segantini realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1892, misura 66 x 41,5 cm. ed è custodito nel Kunsthaus (deposito della Galleria Gottfried Keller-Stiftung di Berna), Chur.

La composizione è firmata e datata, per esteso, in basso a destra con la scritta in rosso “G. Segantini 1892”. appartenne a Treves (Milano, 1894), quindi a Zeiss (Berlino, 1902). Menzionato dal Segantini nella lettera indirizzata a Domenico Tumiati (Maloja, 29.5.1898); Primo Levi (1899) gli assegnò  l’errata cronologia riferita al quinquennio 1886-90 (probabilmente non sapeva della datazione scritta dallo stesso Segantini); il Servaes nel 1902 lo cataloga con il n° 98.

In un impianto compositivo assai rigoroso risaltano i contrasti che hanno la stessa intensità, sia in primo piano che sullo sfondo, conferendo a tutto l’insieme una eccezionale luminosità. Ma è proprio per quella struttura, dove le linee di fuga corrono rigorose in diagonale, attraverso la travatura sporgente e penetrando nel fondo, che gli elementi acquistano concretezza e plasticità.

L’opera fu esposta nel 1894 a Milano con il n. 53; nel 1926 a Venezia; nel 1935 a Basilea nella Kunsthalle; nel 1942 a Berna nel Kunstmuseum e nella Ausstellung 50 Jahre Gottfried Keller Stiftung; nel 1949 a Saint-Moritz con il n° 48; nel 1954 a Chur nel Graubiinden in der Malerei des 20. Jahrhunderts; nel 1956 San Gallo, n. 86.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *