Pietà con i Santi Francesco e Maddalena di Annibale Carracci

Annibale Carracci

Annibale Carracci: Pietà con i Santi Francesco e Maddalena
Pietà con i santi Francesco e Maddalena, cm. 277 x 187 Louvre, Parigi.

Prima serie opere Carracci

       Sull’opera: “Pietà con i santi Francesco e Maddalena” è un dipinto autografo di Annibale Carracci realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1602-07 , misura 277 x 187 cm. ed è custodito nel Museo del Louvre a Parigi.

Storia: L’opera viene citata da noti studiosi come Mancini (intorno al 1620), Baglione nel  1642, Bellori (1672) e Malvasia nel 1678, che la ubicano a Roma nella Cappella Mattei in San Francesco a Ripa. Anche fonti settecentesche confermano tale ubicazione. Nel 1796 fu requisita come bottino di guerra dalle truppe napoleoniche (fonte: Blumer, 1936)

Alcuni critici di rilievo che hanno citato il dipinto: Mancini, Baglione, Bellori, Malvasia, Blumer, Cavalli, Posner.

L’autografia: L’autografia è stata oggetto di molti contrasti e prese di posizione. Soltanto dal 1947, con Mahon per primo, si incomincia a parlare di certezza autografica e, talvolta, di aiuti dalla “bottega”‘ soprattutto nella configurazione di San Francesco (fonti: Cavalli nel 1958 e Posner nel 1971).

Ipotesi di attribuzione:  Fino agli inizi del Novecento il dipinto era attribuito – non all’unanimità – ad Annibale Carracci. Tietze, nel 1906-7, l’assegnò al Domenichino; successivamente altri critici ipotizzarono vari artisti del periodo carraccesco.

Studi preparatori: uno studio si trova nel Museo del Louvre a Parigi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *