Martirio di Santo Stefano di Annibale Carracci

Annibale Carracci

Annibale Carracci: Martirio di Santo Stefano
Martirio di Santo Stefano, cm. 40 x 53, Louvre Parigi.

Prima serie opere Carracci

Sull’opera: “Martirio di Santo Stefano” è un dipinto autografo di Annibale Carracci realizzato con tecnica ad olio su rame nel 1603-04, misura 40 x 53 cm. ed è custodito nel Museo del Louvre a Parigi.

L’opera in esame fu  attribuita al Carracci dal Félibien nel 1679. Questi parlava di un trasferimento del “Martirio” in Francia da parte del marchese di Rambouillet. In tale occasione il dipinto passò per le mani del duca di Montausier che ne fece dono al re (fonte: Tableaux du Cabinet du Roi, 1679); Il rame compare catalogato nelle collezioni reali del 1671 indicato con “Carracci” (fonte: Guiffrey, 1881-1901) e negli inventari “Le Brun e Bailly” (fonte: Engerand, 1899) con le scritte “estimé de Carrache” e “Annibale”. Riguardo l’autografia, nel corso dei secoli non vi furono contrasti tra i grandi studiosi di Storia dell’arte.

Anche per la cronologia, nonostante non sia stato fissato un anno ben preciso, gli studiosi propendono all’unanimità per il biennio 1603 – 1604 (Mahon, 1957; Cavalli, 1958; Posner, 1971). Uno studio preparatorio è custodito nel Castello Windsor (fonte: Wittkower, 1952).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *