Ritratto di Zacharie Astruc di Edouard Manet

Édouard Manet

Edouard Manet: Ritratto di Zacharie Astruc
Ritratto di Zacharie Astruc, cm. 116, Kunsthalle, Brema.

Alla pagina della prima serie di opere di Édouard Manet

Sull’opera: “Ritratto di Zacharie Astruc è un dipinto autografo di Édouard Manet realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1864, misura 90 x 116 cm. ed è custodito nel Kunsthalle a Brema.

Il personaggio raffigurato nell’opera in esame è il poeta, critico, scultore, pittore, compositore, Astruc (1835-1907), uno dei grandi sostenitori della pittura di Manet.

 In questo dipinto sono ancora presenti le influenze della pittura veneta, soprattutto nella stesura dello sfondo alle spalle della figura, che richiama l’impianto (invertito da sinistra a destra) della Venere di Urbino di Tiziano, certamente conosciuto da Manet. La cosa curiosa è che l’opera rimase nello studio del pittore perché non piacque, né al diretto interessato, sostenitore della pittura manetiana, né ai componenti della sua famiglia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *