La "Cattedrale di Beauvais"

Il coro della Cattedrale di Beauvais

Cathedrale Saint Pierre (Choeur)
Cathedrale Saint Pierre (Choeur)

Ritorna all’elenco delle chiese nel presente sito web

Sulla chiesa in esame: La “Cattedrale di Beauvais”, voluta dal vescovo di Beauvais, si trova a Beauvais, fu costruita nel secolo XIII ed è di arte “gotica”. 

 La Cattedrale di Beauvais, intitolata a Saint-Pierre, oltre ad essere un significativo esempio di arte gotica, è divenuta celebre per il suo coro gotico più alto del mondo (48,5 metri). Tale costruzione però, rimase ben presto incompiuta, infatti oggigiorno presenta solamente il coro ed una parte del transetto.

STORIA

La cattedrale venne costruita su un edificio sacro carolingio del X secolo per volontà del vescovo di Beauvais, Miles de Nanteuil. I lavori vennero realizzati a partire dal 1225, con la costruzione del coro e delle sue sette absidi, che furono terminati tra il 1272 e il 1275. Purtroppo però, nel 1284, forse per la notevole altezza e per le vibrazioni eccessive provocate dal vento, si verificarono gravi danni alla struttura. Più tardi venne ripresa la costruzione del coro, garantendo la solidità dell’opera con arcate di sostegno e un maggior numero di pilastri, ciò servì oltre a realizzare il coro, ad rafforzare il tutto. Durante la Guerra dei cento anni la costruzione venne interrotta e fu ripresa nel 1500 con l’edificazione del transetto che fu ultimato nel 1548. Poco dopo vennero effettuati lavori per la realizzazione di una torre campanaria, alta 150 metri, posta sulla crociera del transetto, che venne terminata nel 1569. La torre lanterna però, a causa di problemi di statica, crollò nell’aprile del 1573, pochi giorni dopo l’inizio di un intervento atto a risolverne i problemi. Il progetto iniziale della cattedrale prevedeva l’edificazione anche della navata, ma a partire da quel momento non vennero più effettuati interventi di ampliamento, si preferì stendere dei tiranti all’esterno del coro per garantire maggiore stabilità ai contrafforti. Oggi la stabilità della cattedrale di Beauvais è ancora precaria, infatti secondo alcuni, nelle giornate di forte vento, i pilastri hanno significative oscillazioni.

ESTERNO L’edificio presenta dei meravigliosi portali (nord e sud) in legno intagliato, testimonianza della scultura gotica e rinascimentale, opera dei bravissimi artigiani di Beauvais. Forse le opere più belle sono le vetrate, alcune realizzate dall’artista locale Engrand Le Prince, che rappresentano Santo Stefano.

INTERNO L’interno di Saint-Pierre è caratterizzato da vetrate (realizzate nei secoli XIII, XIV e XVI) , dall’orologio astronomico, costruito nella seconda metà dell’Ottocento (1866) e da una collezione di arazzi (del periodo XV-XVII secolo) iniziata dal re Luigi XIV nel 1644. Degno di nota, in una cappella posta vicino ad un’entrata, è l’orologio medievale risalente al XIV-XV secolo. La cattedrale ha inoltre un tesoro, composto da più di mille pezzi, che non è stato trafugato nonostante i numerosi saccheggi avvenuti nel periodo della Rivoluzione francese.

Serena




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *