Vincenzo Abbati pittore

(Napoli, 1803 – Firenze, 1866)

Monaci della Certosa
Monaci della Certosa, di Vincenzo Abbati, Padova, 1850
Brevi cenni biografici: Vincenzo Abbati è il padre Giuseppe ma la sua celebrità è inferiore a quella del figlio. Egli inizia al sua formazione artistica con lo studio della scenografia presso l’Istituto Belle Arti di Napoli. Dopo questa esperienza Vincenzo prosegue gli studi spostandosi, prima a Firenze, poi a Venezia dove soggiornerà per molti anni. Nella città lagunare Vincenzo realizza diverse opere su committenza della duchessa di Berry, Maria Carolina di Borbone. Nel 1859 diventa professore onorario dell’Istituto delle B. Arti di Napoli. La sua pittura è prevalentemente paesaggistica (notturna) e di ambienti interni ma non mancano scene di genere e tematiche a sfondo storico. Vincenzo Abbati è conosciuto soprattutto per gli spiccati effetti di luminosità e per il buon rendimento prospettico delle sue opere.

Bibliografia:

  • Dizionario biografico degli italiani, contenuto nel  vol. 1, anno ed. 1960, Roma.
  • Laura Casone, Vincenzo Abbati, catalogo Artgate online, Fondazione Cariplo, anno 2010, CC-BY-SA.
  • A. M. Comanducci, Dizionario illustrato dei pittori e incisori italiani moderni, vol. I, 1962, Milano.
  • Thieme-Becker, Allgemeines Lexikon der bildenden Künstler”, anno ed. 1992.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *