Pittore Altamura Francesco Saverio

Altamura Francesco Saverio (1822/1826 – 1897)

I funerali di Buondelmonte
un’opera dell’artista: I funerali di Buondelmonte, anno 1860 olio su tela, 108 x 216 cm, Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma.

Biografia

Nascita: Foggia, 1826 (altre fonti indicano il 5 agosto 1822).

Morte: Napoli, 5 gennaio 1897.

Formazione artistica: gli studi giovanili li fa presso gli Scolopi a Foggia, poi si reca a Napoli e, mentre studia alla Facoltà di Medicina, frequenta i corsi all’Accademia delle Belle Arti di Napoli. Frequenta i pittori Domenico Morelli e Michele de Napoli.

La sua pittura: le tematiche sono a sfondo storico e la tecnica è molto vicino a quella dei macchiaioli, di cui ne è uno dei promotori.

 Alcune sue opere più significative: L’angelo che appare a Goffredo anno 1847, custodito nella Galleria dell’Accademia di Belle Arti, Napoli. “Mario vincitore dei Cimbri” anno 1859, (esistono due versioni). “Il Lavoro” anni 1860-1861, presso provincia di Napoli. “I funerali di Buondelmonte” anno 1861, nella Galleria nazionale d’Arte Moderna, Roma. “Le nozze”, proprietà della Cassa Risparmio di Puglia, Bari. “Madonna morta” e “Madonna in gloria” anno 1865, affreschi del Palazzo reale, Napoli).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *