Pittore Anastasi Giovanni

Anastasi Giovanni (Senigallia, 17 marzo 1653 – Macerata, 13 marzo 1704)

San Giacomo
un’opera dell’artista: San Giacomo

Biografia

Nascita: Senigallia il 17 marzo del 1653.

Morte: Macerata, 13 marzo 1704.

Formazione artistica: inizia ad Urbino con il suocero Alfonso Patanazzi, uno sconosciuto pittore.

La sua pittura: tematiche religiose, pale d’altare, affreschi. Le sue opere risultano brillanti ed eleganti.

Dove è artisticamente attivo: Misa, Cesano e zone limitrofe, nel pesarese, Macerata, Tolentino, Pergola.

 Alcune sue opere:

  •  Adorazione dei Magi (Senigallia.

  • Adorazione dei pastori (Senigallia).

  • Santa Rosa da Viterbo e la Madonna con santi (Fossombrone).

  • Soffitti affrescati tematiche storiche e mitologiche (Macerata).

  • Madonna con santi: San Pasquale Baylon e San Giovanni da Capestrano (Pergola).

  • Madonna con Bambino e santi protettori di Pergola (Pergola).

  • Miracolo di san Giovanni da san Facondo (olio su tela), 35 grandi affreschi nel chiostro con miracoli di san Nicola da Tolentino (Tolentino).

Un cenno  bibliografico: Flavio e Gabriela Solazzi, Antonio Maddamma, Giovanni Anastasi a Senigallia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *