Pittore Andrea de’ Bartoli, detto Andrea da Bologna

Andrea da Bologna (potrebbe però trattarsi di due artisti distinti)

Biografia

Andrea da Bologna, o Andrea de’ Bartoli (date di nascita e morte sconosciute), da non confondere con Andrea di Bartolo, è stato un pittore miniatore appartenente alla scuola bolognese.

Le notizie documentate sul de’ Bartoli sono relative al periodo che va dal 1355 al 1369.

Per il Longhi, riferendosi ai due diversi nomi, potrebbe trattarsi di due artisti ben distinti. Comunque le opere sono raggruppate ed assegnate a un solo artista.

La sua pittura, ricca di minuziosi particolari, è assai vicina a quella di Simone di Filippo Benvenuti, detto Simone dei Crocifissi (Bologna, circa 1330 – Bologna, 1399).

I suoi disegni si trovano come ornamento della “Canzone delle Virtù e delle Scienze” del fratello Bartolomeo (attualmente al Museo Condé di Chantilly).

Andrea fu anche un abile frescante le cui raffigurazioni si trovano nell’abbazia di Pomposa e, probabilmente, anche tra quelle della Cappella di Santa Caterina nella basilica inferiore di San Francesco ad Assisi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *