Pittore Giovanni Andrea Ansaldo

(Voltri, 1584 – Genova, 18 agosto 1638)

Viatico di Santa Lucia
Sopra, un’opera dell’artista: Viatico di Santa Lucia, chiesa dei Santi Nicolò ed Erasmo di Voltri

Biografia

Giovanni Andrea Ansaldo, meglio conosciuto come Andrea Ansaldo, nacque a Voltri nel 1584 e morì a Genova il 18 agosto 1638.

Figlio del mercante Agostino si formò sotto la guida di Orazio Cambiaso (1527-1585), ma è abbastanza verosimile l’ipotesi che avesse avuto dei contatti con il monaco pittore Bernardo Strozzi, del vicino convento di Campi: Voltri a quel tempo era territorio della Repubblica di Genova.

La pittura di Andrea risente di quell’eclettismo tipico degli artisti genovesi di inizio Seicento.

 Infatti nei suoi dipinti si evidenziano, come nella pittura del capoluogo ligure dello stesso periodo, gli influssi di Anton van Dick (Anversa, 22 marzo 1599 – Londra, 9 dicembre 1641) e Rubens (Siegen, 28 giugno 1577 – Anversa, 30 maggio 1640), dai quali trasse il vivace cromatismo, e dei controriformisti milanesi G. C. Procaccini (Bologna, 1574 – Milano, 14 novembre 1625), Cerano (Romagnano Sesia, 23 dicembre 1573 – Milano, 23 ottobre 1632), e Pier Francesco Mazzucchelli detto il Morazzone (Morazzone, 1573 – Piacenza, 1626) da cui riprese quel patetismo che spesso si trova nei suoi soggetti.

Alcuni studiosi fanno notare anche un certo influsso caravaggesco. Il suo capolavoro, è il ciclo di affreschi in Santissima Annunziata del Vastato di Genova, iniziato nel 1635 e portato a compimento nel 1638, a poca distanza dal giorno della sua morte. La grande importanza di questa decorazione, raffigurante il mistero dell’Assunzione nella cupola della chiesa, è nell’essere considerata la prima in assoluto delle realizzazioni barocche del capoluogo ligure.

Le opere di Andrea Ansaldo:

  • Madonna degli Angeli, Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Alassio.

  • Assunzione della Vergine – Chiesa della Carità, Alassio.

  • La Vergine Immacolata con i santi Salvatore da Horta e Pasquale Baylon – Istituto Don Bosco Alassio.

  • Salomè offre a Erodiade la testa del Battista – Galleria di Palazzo Bianco, Genova.

  • Decollazione del Battista – 1615 – Chiesa parrocchiale di Recco.

  • San Giovanni a Patmos – Pinacoteca dei Cappuccini Voltaggio.

  • Viatico di Santa Lucia – Genova, Chiesa dei Santi Nicolò ed Erasmo a Voltri.

  • Imprese di Ambrogio Spinola nelle Fiandre – Genova, Villa Spinola di San Pietro a Sampierdarena.

  • Battesimo dei Re Magi – Genova, Chiesa di Santa Fede.

  • Santi Pietro, Erasmo, Chiara e Caterina – prima del 1622 – Albissola Marina, Chiesa Parrocchiale.

  • San Carlo – 1622-23 – Albissola Marina, Chiesa Parrocchiale.

  • Fuga in Egitto – olio su tela (170×127 cm) – Roma, Galleria Corsini.

  • Martirio di Sant’Andrea – Genova, Chiesa dei Santi Nicolò ed Erasmo a Voltri.

  • Pietà – Genova, Accademia Lingustica di Belle Arti.

  • Natività del Battista – Loano.

  • Sant’Ambrogio assolve Teodosio – Genova, Chiesa di Sant’Ambrogio a Voltri.

  • San Luca che dipinge la Madonna e figure – Genova, San Rocco di Granarolo.

  • Ingresso in Ostenda – 1624- Genova, Palazzo Cattaneo-Adorno.

  • Elemosina di San Lorenzo – 1635 – Raffigurato nelle ante di un organo della Cattedrale di San Lorenzo.

  • Banchetto di Erode – Palazzo Bianco.

Bibliografia:

  • Raffaele Soprani, “Le vite de pittori, scoltori, et architetti genovesi …”, anno 1674, Genova.

  • Venanzio Belloni,” Pittura genovese del Seicento. Dal Manierismo al Barocco”, anno 1969, Genova.

  • Camillo Manzitti, “Andrea Ansaldo”, in “Paragone” n. 267, anno 1972.

  • Ezia Gavazza, “La grande decorazione a Genova”, anno 1974, Genova.

  • Franco Boggero (curatore), “Un pittore genovese del Seicento, Andrea Ansaldo, 1584-1638, restauro e confronti, catalogo della mostra Genova, Commenda di San Giovanni di Pré – 25 gennaio/3 marzo 1985”, anno 1985, Genova.

  • Margherita Priarone, “Andrea Ansaldo (1584-1638)”, Sagep Editori, anno 2011, Genova.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *