Aristide di Tebe il Vecchio

Pittore e scultore Aristide di Tebe il Vecchio (Tebe – attività artistica nel IV secolo a.C.)

Biografia

Secondo Plinio, come bronzista e realizzatore di bighe e quadrighe, Aristide di Tebe il Vecchio sarebbe stato un discepolo di Policleto (Nat. hist., XXXIV, 50; 72).

In pittura, invece, si formò sotto la guida di Euxeinidas (Nat. hist., XXXV, 75).

L’artista fondò la scuola pittorica tebano-attica e si pensa sia stato parente (alcune fonti, indicando la parentela, dicono il nonno) di Aristide di Tebe, l’omonimo pittore attivo ai tempi di Alessandro Magno, e padre di Nicomaco di Tebe.

Aristide di Tebe il Vecchio viene ricordato anche come maestro di Eufranore.

Bibliografia:

P. Orlandini, Aristeides 1° in Enciclopedia dell’arte antica classica e orientale, Volume primo, Istituto della enciclopedia italiana, anno 1958, Roma.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *