Pittore Giovanni Baglione

(Roma, 1566 – Roma, 30 dicembre 1643)

Autoritratto con i simboli della vanità
Sopra, un’opera dell’artista: Autoritratto con i simboli della vanità

Biografia

Nascita: Roma, 1566.

Morte: Roma, 1643.

Formazione artistica: Oltre che pittore, Giovanni Baglione, è stato anche biografo. La sua pittura si avvicina moltissimo a quella del Caravaggio, raggiungendone talvolta la perfetta copiatura.

Esso è un artista dal carattere ambiguo ed un lusingatore delle persone delle persone potenti. Per questi suoi salamelecchi è ben visto dall’alta società e dalla Chiesa del suo tempo.

Periodo di appartenenza: Manierismo.

La sua arte: Pittura a carattere manieristico con tecniche prevalentemente ad affresco. Famoso soprattutto per le sue opere di scrittura storica.

Alcune sue opere pittoriche: Affreschi delle “Storie di Maria a Santa Maria dell’Orto” a Roma eseguite tra il 1598 ed il 1599, “Offerta dei vasi da Costantino a Silvestro” a Roma, San Giovanni in Laterano.

Alcune sue opere storico – letterarie: Le vite di pittori, scultori e architetti dal pontificato di Gregorio …. , Le nove chiese di Roma.

Bibliografia:

  • Carla Guglielmi in «Bollettino d’arte» n. 39: Intorno all’opera pittorica di Giovanni Baglioni anno 1954.

  • Valentino Martinelli in «Arte antica e moderna»: L’Amor divino ‘tutto ignudo’ di Giovanni Baglione e la cronologia dell’intermezzo caravaggesco, anno 1959.

  • Italo Faldi in «Arte antica e moderna» n. 14: Il Cavalier Bernini, il Cavalier Baglione e il Cavalier Guidotti Borghese, anno 1961.

  • R. Longhi in «Paragone» n° 163: Giovanni Baglione e il quadro del processo, anno 1963.

  • Stephen Pepper in «Paragone» n. 211: Baglione, Vanni and Cardinal Sfondrato, anno 1967.

  • Erich Schleier in «Arte illustrata» nei numeri 41 e 42: Una pala d’altare inedita di Giovanni Baglione ed il suo studio preliminare, anno 1971.

  • Liliana Barroero, Santa Maria dell’Orto, Roma, Palombi, 1976.

  • Jane Turner (vurato da), The Dictionary of Art. 3, New York, Grove, anno 1996.

  • Alberto Macchi con la prefazione di Stefania Macioce, L’uomo Caravaggio – atto unico, Roma, AETAS, anno 1995.

  • Stefania Macioce (curato da), Giovanni Baglione (1566 – 1644): pittore e biografo di artisti, Roma, Lithos, anno 2002.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *