Pittore Tommaso Baldini

Tomaso (o Tommaso) Baldini (Firenze, 24 novembre 1870 – Pescia, 2 dicembre 1925)

Biografia

Nascita: Firenze, 24 novembre 1870.

Morte: Pescia, 2 dicembre 1925.

Formazione artistica: dopo i suoi primi studi all’Istituto Tecnico, Tommaso Baldini si iscrive all’Accademia delle Belle Arti di Firenze. Qui conosce il macchiaiolo Giovanni Fattori.

La sua pittura: in seguito ai rapporti con Fattori, la sua pittura subisce le influenze dei macchiaioli.

Dove è artisticamente attivo: Pescia, Firenze, Venezia, Siena, Pisa, Massa Marittima.

 Alcune sue opere: Le restaurazioni di importanti affreschi a Firenze nel Palazzo comunale di San Gimignano e nella cappella degli Spagnoli, restaurazioni nel duomo di Massa Marittima, nel duomo di Pisa e in alcune chiese di Siena. Restaurazione di affreschi del Quattrocento a Pescia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *