Pittore Angelo Barabino

(Tortona, 1º gennaio 1883 – Milano, 6 novembre 1950)

Barabino angelo: un paesaggio marino
Sopra, un paesaggio marino dell’artista: Foto a bassissima risoluzione, inserita esclusivamente a scopo didattico.

Note biografiche

Nascita: Tortona, 1883.

Morte: Milano, 1950.

Periodo di appartenenza: Divisionismo, Simbolismo, Corrente Sociale.

La sua pittura: di matrice divisionista e simbolista nei primi tempi, poi aderisce alla corrente sociale. Subisce fortemente le influenze di Pellizza da Volpedo.

Dove è artisticamente attivo: Tortona, zone della riviera ligure, Venezia, Caracas.

Alcune sue opere: Il sole del 1907, Pascolo alpestre (anno 1908), Rapina (anno 1907), Fiori selvatici (anno 1909),  L’annegato (anno 1909), La pietà (anno 1932).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.