Pittore Bartolomèo di Tommaso

Bartolomèo di Tommaso (notizie dell’artista  dal 1425 al 1453)

Il funerale di San Francesco di Assisi
Sopra, un’opera dell’artista: Il funerale di San Francesco di Assisi, 1430, Walters Art Museum, Baltimora (Maryland).

Biografia

Bartolomèo di Tommaso svolse la sua attività artistica ad Ancona (periodo dal 1425 al 1433), a Fano (durante il 1439) e a Roma (nel triennio 1451-53).

Bartolomeo è celebre per un trittico autografo – datato 1437 – della chiesa di S. Salvatore a Foligno e da un affresco, anch’esso autografo – datato 1449 – nella Pinacoteca della stessa città umbra.

Possono inoltre essere attribuite al pittore altre opere, come il ciclo di affreschi per la decorazione della cappella Paradisi nella chiesa di S. Francesco di Terni.

La sua pittura è una versione di stilismi tardogotici, efficacemente integrati da elementi rinascimentali umbri e senesi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *